domenica 29 maggio 2016

In MTB sul "Tetto della Garfagnana"

Un bellissimo giro di 38 chilometri e 1600 metri di dislivello nel Comune di Sillano Giuncugnano:
Sillano, Dalli Sotto, Dalli Sopra, Ponteccio, Monte Tondo, Passo di Pradarena, Lamastrone, Ospitaletto, Rocca Soraggio, Sillano. 

Da Sillano, per strada asfaltata, superati i paesi di Dalli Sotto, Dalli Sopra e Ponteccio svoltiamo a destra per il Monte Tondo. La strada sale regolarmente e ad un importante incrocio posto a quota 1310 metri, svoltiamo a destra (a sinistra si andrebbe al Santuario dell'Argegna).


Dopo circa 7 chilometri di strada sterrata con una pendenza media dell'8,5% arriviamo al Rifugio Monte Tondo (m. 1591) dove il panorama sulla Garfagnana e sulle Alpi Apuane è eccezionale.




Dal "Tetto della Garfagnana" proseguiamo prima per il sentiero CAI n. 86 (ed il paesaggio cambia completamente: dalle frastagliate Alpi Apuane ai dolci rilievi appenninici) per circa 3 chilometri fino al Passo Belfiore (m. 1669), poi per il sentiero 00 per circa 3,5 chilometri, passando sotto le vette del Monte Scalocchi e del Monte Ischia, fino ad arrivare al Passo di Cavorsella (m. 1511).




















Dal Passo di Cavorsella proseguiamo per il Passo di Pradarena. Seguendo le indicazioni della Garfagnana EPIC, per un bel sentiero arriviamo ai laghetti di Lamastrone.


Dall'oasi naturale di Lamastrone saliamo la SP12 per circa 3 chilometri quando ad un tornante con un cartello indicante "Albero Monumentale" svoltiamo a destra. Seguiamo la forestale per 1,6 km e poi svoltiamo di nuovo a destra. Piano piano la sterrata si trasforma in sentiero, a tratti molto tecnico, e dopo circa 4/5 chilometri spuntiamo sulla strada asfaltata tra Rocca Soraggio e Villa Soraggio.



Svoltiamo a destra e rientriamo a Sillano.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!