lunedì 31 gennaio 2022

Sentiero La Rocca - Cimitero Vecchio

Stanno per concludersi i lavori di bonifica movimento franoso a salvaguardia della viabilità comunale in località La Rocca a Gallicano appaltati alla Bosi Picchiotti Costruzioni Srl.

A breve sarà possibile ripercorrere il "sentiero" La Rocca - cimitero vecchio.





Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

lunedì 17 gennaio 2022

Il Monte Piglione in MTB

Un bell'anello in MTB di circa 22 km e 900 metri di dislivello con la "conquista" dell’ultima vetta delle Apuane meridionali ed anche la più orientale: il Monte Piglione.
 

La partenza di questo giro è San Rocco in Turrite, frazione di Pescaglia. 


Per strada asfaltata raggiungiamo in 3 km Focchia dove, 300 metri dopo la Chiesa, imbocchiamo a sinistra una strada sterrata in salita che ci porta a Bucino in 5,5 chilometri.
Da Bucino proseguiamo per asfalto fino a raggiungere il Rifugio Alto Matanna, uno dei primi, se non il primo rifugio inaugurato sulle Alpi Apuane nel 1894.



A sinistra dell'albergo parte il sentiero CAI 3 che ci conduce, dopo aver passato il cosiddetto Bozzone, alla Foce del Pallone dopo circa 1 km.




Dalla Foce del Pallone seguiamo il sentiero CAI 101 fino alla Foce del Termine o del Crocione ed imbocchiamo il sentiero CAI 103 direzione "Groppa".




Dopo poco abbandoniamo il 103 per prendere un evidente sentierino caratterizzato dall’inedita presenza di pini dal fusto molto basso. 




Superato il boschetto arriviamo ai piedi del Piglione ed in breve raggiungiamo l'evidente cima sud a 1180 metri dove è presente una piccola croce bianca.







La discesa dalla cresta Sud è ripida e divertente e presenta alcuni tratti leggermente esposti. Una volta arrivati sulla strada asfaltata, in discesa, rientriamo al punto di partenza.






Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

mercoledì 12 gennaio 2022

Assegno unico e universale

Dal 1° gennaio 2022 è possibile presentare la domanda per l’Assegno unico e universale tramite il servizio online. La prestazione sarà pagata a partire da marzo e andrà a sostituire le altre prestazioni e detrazioni.

L’Assegno unico e universale è un sostegno economico alle famiglie attribuito per ogni figlio minorenne a carico e fino alla maggiore età e, al ricorrere di determinate condizioni, fino al compimento dei 21 anni di età. L’Assegno unico è riconosciuto anche per ogni figlio a carico con disabilità senza limiti di età.

È “unico” perché mira a semplificare e potenziare gli interventi in favore della genitorialità e della natalità, è “universale” perché è garantito a tutte le famiglie con figli a carico residenti e domiciliate in Italia.

Con il messaggio 31 dicembre 2021, n. 4748 si forniscono i requisiti e le indicazioni necessarie per la presentazione della domanda.

Sul canale Youtube dell’Istituto è possibile consultare un video tutorial che spiega come presentare la domanda di Assegno unico.


Le prestazioni assorbite

L’Assegno unico assorbe le seguenti prestazioni:
il premio alla nascita o all’adozione (Bonus mamma domani);
l’assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori;
gli assegni familiari ai nuclei familiari con figli e orfanili;
l’assegno di natalità (cd. Bonus bebè);
le detrazioni fiscali per figli fino a 21 anni.

La prestazione non assorbe né limita gli importi del bonus asilo nido.

I tempi per presentare le domande

Chi presenta la domanda entro il 30 giugno 2022 avrà comunque gli arretrati da marzo. Per le domande presentate dal 1° gennaio al 28 febbraio 2022 il pagamento è previsto a marzo, per le domande presentate successivamente il pagamento sarà effettuato il mese successivo alla presentazione delle stesse. Per i nuovi nati l’Assegno unico decorre dal settimo mese di gravidanza.

L’importo varia in base all’ ISEE

L’importo dell’Assegno unico, che non concorre alla formazione del reddito complessivo imponibile ai fini IRPEF , è determinato secondo il valore ISEE che, quindi serve per fare la domanda anche se non è obbligatorio. Chi non presenta l’ ISEE avrà l’importo minimo e potrà comunque presentarlo in un secondo momento. La domanda si presenta nelle stesse modalità dell’Assegno temporaneo.

Assegno unico compatibile con il Reddito di Cittadinanza

L’Assegno unico è compatibile con la fruizione di altre misure in denaro a favore dei figli a carico erogate dalle regioni, province autonome di Trento e di Bolzano e dagli enti locali, ed è compatibile con il Reddito di Cittadinanza nei termini e secondo i vincoli indicati. Ai nuclei familiari percettori del Reddito di Cittadinanza l’Assegno unico sarà corrisposto dall’INPS, senza necessità di presentare domanda.

Il simulatore dell’Assegno unico e universale

È online il simulatore dell’Assegno unico e universale. Il servizio permette agli interessati di simulare l’importo mensile della nuova prestazione di sostegno per i figli a carico.

Il servizio è accessibile liberamente, senza credenziali di accesso, ed è consultabile da qualunque dispositivo mobile o fisso.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

martedì 4 gennaio 2022

Garfagnana EPIC 2022: iscrizioni al via il 7 gennaio

Tra poche ore apriranno le iscrizioni agli eventi della Garfagnana EPIC 2022: EPIC Gravel, EPIC Road, EPIC Day e Garfagnana EPIC.

Per iscriversi è necessario compilare il form dell’evento scelto (on line dal 7/1/22) allegando la copia del bonifico bancario.

Per partecipare sarà obbligatorio consegnare al briefing copia di:
certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica valido al 5 giugno 2022;
tessera FSN/EPS/DSA (Federazioni Sportive Nazionali / Enti di Promozione Sportiva / Discipline Sportive Associate).

Le iscrizioni chiuderanno il 27 marzo o al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto per ogni evento.

Il costo d’iscrizione è:

EPIC Gravel: € 90

EPIC Road: € 90

EPIC Day: € 90

Garfagnana EPIC: € 145 Tenda – € 160 Ostello – € 180 Hotel

Ogni iscritto riceverà, tra le altre cose, la maglia da ciclista ufficiale della Garfagnana EPIC 2022, il buff e la T-shirt tecnica Finisher (solo per i finisher).




Qualora un iscritto fosse impossibilitato a partecipare alla Garfagnana EPIC 2022, la quota d’iscrizione pagata:

– verrà rimborsata con una trattenuta di € 20 se comunica l’impossibilità entro il 27/03/22;
– NON verrà rimborsata se comunica l’impossibilità dopo il 27/03/22. In questo caso gli sarà recapitato per corriere la maglietta ufficiale della EPIC dopo la manifestazione.

Se l’evento fosse rimandato per COVID-19, la quota d’iscrizione sarà valida per la data successiva o potrà essere rimborsata con una trattenuta di € 20.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

domenica 2 gennaio 2022

Garfagnana EPIC Bike Festival 2022


Tanti gli eventi in programma per il 2022, un’edizione che si presenta come un vero e proprio Bike Festival di ben quattro giorni consecutivi (dal 2 al 5 giugno), dedicata agli appassionati di tutte le bike e di qualsiasi età.

Si inizierà giovedì 2 giugno con gli “epici del futuro”: la Epic Kids. Protagonisti saranno i bambini, impegnati a sfrecciare lungo due sentieri interamente disegnati sul territorio del comune di Gallicano. Venerdì 3 giugno sarà la volta degli amanti delle “ruote strette”. Dopo i risultati soddisfacenti dell’edizione zero di prova del 2021, debutterà la prima edizione della Epic Gravel: 105 chilometri e 3000 metri di dislivello su strade secondarie e strade bianche, adatti per gravel ed anche mountain bike. Percorso consigliato per chi non vuole rinunciare a lambire le vette delle montagne ma, al contempo, preferisce evitare le difficoltà dei single track e dei passaggi di portage (bici in spalla).

Il medesimo giorno partirà la prima edizione della Epic Road, la vera novità dell’anno 2022, riservata alle biciclette da corsa. Si tratta di una Lakes Edition, caratterizzata principalmente da passaggi su strade secondarie che costeggeranno tutti i laghi della Garfagnana: 135 chilometri e oltre 3600 metri di dislivello lungo suggestivi specchi d’acqua incorniciati da imponenti cime montuose.

Sabato 4 giugno torneranno prepotenti in campo le “ruote grasse”. Sterrato, sentieri, crinali, portage, discese tecniche saranno protagonisti indiscussi della terza edizione della Epic Day, un percorso di 80 chilometri ed oltre 3200 metri di dislivello da affrontare in un giorno.

Sempre sabato 4 prenderà il via la Garfagnana Epic, la prima nata e ormai giunta all’ottava edizione, con i consueti 160 chilometri e 6000 metri di dislivello da svolgere in due giorni, con la chiusura dell’evento il giorno dopo, domenica 5 giugno. Un’avventura su due ruote, un percorso sempre diverso (non ancora ufficializzato quello del 2022), volto a far conoscere le bellezze di un angolo di Toscana incontaminato e ancora poco conosciuto.

Epic Kids, Epic Gravel, Epic Road, Epic Day e Garfagnana Epic: cinque eventi e nessun vincitore.

Sì, perché la filosofia degli eventi epici non è competitiva, ma si basa piuttosto sul piacere di un’escursione nella natura, seppur faticosa, da condividere con amici vecchi e nuovi.

Iscrizioni dal 7 gennaio 2022.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!