venerdì 25 settembre 2020

Conosciamo il Nano di Verni - domenica 4 ottobre


 

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Stop al contante. Piano cashless e cashback

Il piano cashless allo studio del governo include anche un concorso a premi. 
Un meccanismo di premialità che possa spingere il cittadino a pagare tutto con carte e strumenti di pagamento, a partire dal caffè. Il piano prevede di riconoscere un premio di mille euro ciascuno per le prime 150mila persone che nell’arco di 6 mesi, dal primo dicembre 2020 (quando dovrebbe prendere il via il piano cashless) fino a fine maggio 2021 avranno effettuato il maggior numero di transazioni con carte e altri strumenti di pagamento. 
Tutto questo andrà ad aggiungersi al cashback che, stando a quanto già emerso nelle scorse settimane, prevede la restituzione del 10% delle spese sostenute (con rate semestrali) con questo tipo di transazioni per un ammontare massimo di 3 mila euro. Queste indicazioni sono ipotesi di partenza sulle quali sta lavorando il governo e che sono state illustrate nel corso dell’incontro avvenuto nei giorni scorsi tra il premier, Giuseppe Conte, e gli operatori di settore. Numeri e percentuali sono passibili di aggiustamenti ma l’impianto è quello tracciato. 
Il piano cashless farà perno sull’App Io della Pubblica Amministrazione. Per accedere al piano l’utente dovrà registrarsi: il codice fiscale sarà il veicolo principale per identificare il cittadino e le carte ad esso associate (le transazioni calcolate sono quelle cumulate tra le varie carte). Ogni componente di un nucleo famigliare può partecipare individualmente al cashback, per cui una famiglia di tre persone potrebbe avere un ritorno di 450 euro ogni sei mesi. La restituzione del 10 per cento delle spese avverrà con tutta probabilità sotto forma di cassa, con accredito su conto corrente (e per questo motivo va fornito l’Iban). Una precisazione è necessaria in merito al calcolo dell’ammontare sul quale si misura il cashback. La soglia massima dei 3 mila euro non è relativa alle effettive spese sostenute ma rappresenta un massimale. Questo è dato dalla sommatoria del valore economico che verrà dato ad ogni transazione: ad esempio, al pagamento del caffè per un euro potrebbe essere riconosciuto un valore di un centesimo. All’acquisto di un televisore per 500 euro potrebbe essere riconosciuto un valore di 50 euro. Tutto questo per fare in modo che il meccanismo premiale incentivi il numero delle transazioni, soprattutto quelle più piccole, e non il valore complessivo di una spesa. Sarebbe troppo semplice arrivare alla somma dei 3 mila euro comprando solo uno o due elettrodomestici costosi, per questo motivo è stato messo a punto un sistema più articolato, simile ai bollini per la raccolta punti sulla spesa. 
 Tutte queste indicazioni dovranno trovare una definizione di dettaglio nel decreto attuativo del decreto Agosto, che ha rilanciato il cashback. L’attesa è che esso possa essere emanato in tempi brevi, ad esempio nel corso del mese di ottobre. E questo perché, una volta pubblicato, dovrà essere implementato con l’ adeguamento delle infrastrutture tecnologiche degli operatori che gestiscono i pagamenti. Un’operazione che richiederà tempo.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

giovedì 24 settembre 2020

L'Alimentari Market di Claudio & Rachele cerca un nuovo gestore

Dal 1° gennaio 2021 il Claudio si potrà godere la meritata pensione (nonostante sembri un ragazzo!!). 
Il Bravi, l'alimentari o meglio il Market, è in cerca di un nuovo gestore. Il negozio, situato in Via Cavour, nel cuore di Gallicano, è da sempre punto di riferimento per molte persone per gli ottimi prodotti commercializzati. Chiunque fosse interessato a rilevare l'attività, può rivolgersi a Claudio e Rachele presentandosi direttamente in bottega. 



Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Il Rifugio La Mestà di Trassilico cerca una nuova gestione

 Il Rifugio La Mestà di Trassilico cerca una nuova gestione a partire dalla prossima stagione. Per maggiori informazioni scrivete una e-mail a rifugiotrassilico@gmail.com o 3515073333.


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Presentazione del libro "Vi canto un fatto se lo permettete" - Annarosa Bacci


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

mercoledì 23 settembre 2020

Il miele di Federico Bertoncini tra i migliori d’Italia

In occasione delle manifestazioni apistiche 2020 di Castel San Pietro Terme, si è svolta la premiazione del 40° Concorso Tre Gocce d'Oro - Mieli d'Italia 2020. 
Federico Bertoncini (Gallicano) è stato premiato dall'Osservatorio Nazionale Miele con 2 gocce d'oro come uno dei migliori mieli d'Italia! Complimenti!!


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

martedì 22 settembre 2020

Risultati elezioni regionali 2020 Comune di Gallicano

Eugenio Giani vince l'elezioni regionali con il 48,62% dei voti. A Gallicano, come nella Provincia di Lucca, vince invece  la Ceccardi con oltre il 50% delle preferenze.


Provincia di Lucca:


Regione Toscana:


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

lunedì 21 settembre 2020

Referendum costituzionale del 2020. Anche a Gallicano vince il Sì

 


Il referendum costituzionale in Italia del 2020 è stato indetto per approvare o respingere la legge di revisione costituzionale dal titolo "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari". 
Si è trattato del quarto referendum costituzionale nella storia della Repubblica Italiana. Approvato in via definitiva dalla Camera l'8 ottobre 2019, il testo di legge prevede il taglio del 36,5% dei componenti di entrambi i rami del Parlamento: da 630 a 400 seggi alla Camera dei deputati, da 315 a 200 seggi elettivi al Senato. Originariamente previsto per il 29 marzo 2020, il referendum è stato rinviato al 20 e 21 settembre a seguito della pandemia di COVID-19 in Italia. 
La legge di revisione costituzionale è stata approvata in doppia lettura da entrambe le Camere a maggioranza assoluta, ex articolo 138, comma 1 della Costituzione. Dal momento che in seconda deliberazione la legge non è stata approvata a maggioranza qualificata dei due terzi dei componenti di ciascuna camera, un quinto dei senatori ha potuto richiedere il referendum confermativo, come da comma 2 dell'articolo 138. 
 In seconda deliberazione al Senato della Repubblica, l'11 luglio 2019, infatti, la legge è stata approvata a maggioranza assoluta senza raggiungere la maggioranza qualificata dei due terzi, a causa del voto contrario espresso dai senatori del Partito Democratico e di Liberi e Uguali, allora opposizione del Governo Conte I, e della non partecipazione al voto di Forza Italia. 
Nell'ultima lettura alla Camera dei deputati, l'8 ottobre 2019, invece, ottenendo il sì di tutti i gruppi parlamentari di maggioranza e opposizione, con l'eccezione di alcune componenti del gruppo Misto, il testo ha raggiunto la maggioranza qualificata dei due terzi dei componenti. Il raggiungimento del quorum dei due terzi alla Camera è stato privo di conseguenze ai fini dell'iter di approvazione della legge. 
Non avendo infatti ottenuto i due terzi anche al Senato, come prescritto dall'articolo 138 della Costituzione, il provvedimento non è stato direttamente promulgato proprio per dare la possibilità di richiedere un referendum confermativo entro i successivi tre mesi da parte di un quinto dei membri di uno dei due rami del Parlamento, di cinquecentomila elettori o di cinque consigli regionali. Tale facoltà è stata esercitata da 71 senatori che hanno depositato la richiesta di referendum presso la Corte suprema di cassazione il 10 gennaio 2020. Il referendum non richiedeva il raggiungimento di un quorum per avere efficacia.
Si è trattato del quarto referendum costituzionale nella storia della Repubblica Italiana dopo quello del 2001, quando vinse il «sì» con un'affluenza di circa il 34% quello del 2006, quando invece prevalse il «no» con una partecipazione del 52,5%,[7] e quello del 2016, quando vinse il «no» con un'affluenza del 65,47%. 
Si è trattato nel complesso della 24ª consultazione referendaria svolta in Italia e del 73º quesito sottoposto agli elettori.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

domenica 20 settembre 2020

giovedì 17 settembre 2020

lunedì 14 settembre 2020

Elezioni regionali 2020 - Fac-simile della scheda elettorale circoscrizione di Lucca


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Primo giorno di scuola: gli auguri dell'amministrazione comunale di Gallicano

Cari Bambini, Bambine, Ragazzi, Ragazze, Dirigente scolastica, Docenti, personale non docente e Genitori tutti. Ci siamo! Dopo tanti mesi le nostre scuole riapriranno oggi le loro porte. È questo un giorno di grande gioia per tutti: sentir risuonare l'allegria di un gruppo di bambini che varcano le soglie della scuola era una sensazione che mancava da troppo tempo. 
Quelli che ci aspettano sono mesi molto particolari, lo sappiamo. Allo stesso tempo abbiamo sempre sostenuto con forza l'importanza di fare comunità, di essere cittadini uniti e coesi e, mai come in questo periodo storico dobbiamo dimostrare di esserlo. Sarà questo, infatti, un anno scolastico in continuo divenire che dipenderà nella sua evoluzione dal comportamento di ognuno di noi. Che ci siano da guida responsabilità sociale, flessibilità ed anche una buona dose di pazienza. I tempi che corrono ci impongono grande propensione al continuo cambiamento ma abbiamo dato prova, nel nostro piccolo, in questi mesi passati di avere una grande forza e un grande rispetto per le regole. 
Un grande augurio quindi a tutti i nostri ragazzi che si incontreranno di nuovo o per la prima volta. Nella scuola si cresce, ci si incontra, si sviluppano cultura, affetti, solidarietà, conoscenza reciproca. Si sperimenta la vita di comunità, il senso civico. Tutto questo sarà in qualche modo frenato, è evidente. Speriamo di poter ritornare al più presto a scambiarci quegli abbracci che tanto fanno bene dopo un bisticcio, quando si incontra un amico, quando con gioia si corre incontro alla propria insegnante. Un grande in bocca al lupo alla Dirigente Dott.ssa Mancuso, ai docenti tutti ed a tutto il personale non docente che si trovano quest'anno a sperimentare ogni giorno una scuola completamente nuova e diversa, per la quale si sono spesi tanto durante tutta l'estate.  
"Amateli gli alunni, come fossero vostri figli. 
Loro lo sentono cosa proviamo per loro. 
In base a ciò che sappiamo dare, 
tanto potremo ricevere. 
La crescita non è solo un aumento 
armonioso di dimensioni, 
ma una trasformazione."  
Maria Montessori 
Buon anno scolastico a tutti!!!

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

giovedì 10 settembre 2020

Garfagnana EPIC 2020 - Video di Giacomo Donati

Un altro bellissimo video della Garfagnana EPIC 2020 realizzato da Giacomo Donati, partecipante epico!
 

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

martedì 8 settembre 2020

lunedì 7 settembre 2020

mercoledì 19 agosto 2020

Garfagnana EPIC MAP 2020

Nei prossimi giorni inizierà la distribuzione della “Garfagnana EPIC MAP 2020”. 
 Il retro della cartina è quest’anno dedicato ai bellissimi percorsi del Ciocco Bike Circle. 
L’EPIC MAP 2020 potrà essere ritirata presso l’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (IAT) in Piazza delle Erbe a Castelnuovo di Garfagnana.

 



Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

lunedì 17 agosto 2020