lunedì 14 giugno 2021

Le spese sanitarie che possono essere detratte anche se pagate in contanti

Quali sono esattamente le spese sanitarie che possono essere detratte anche se pagate in contanti?

Le fattispecie sono tassativamente indicate dalla legge di Bilancio 2020: il comma 680 precisa che l’obbligo di tracciamento non si applica «alle spese sostenute per l’acquisto di medicinali e di dispositivi medici, nonché alle detrazioni per prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale». Sono medicinali anche i farmaci ad uso veterinario, che quindi possono pagarsi in contanti. Riteniamo anche il noleggio dei dispositivi medici (ad esempio tiralatte, bilance, stampelle e altro) sia esente da tracciamento: anche il noleggio viene infatti trasmesso alla precompilata con il codice AD, che non richiede indicazione delle modalità di pagamento. 
Le prestazioni sanitarie erogate da strutture Ssn sono esenti da tracciamento anche se pagate privatamente: si può ad esempio detrarre, anche se pagata cash, l’indagine radiologica (Tac, risonanza e altro) fatta privatamente a proprie spese presso una clinica accreditata, come pure le prestazioni rese in regime di libera professione intramuraria.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

mercoledì 9 giugno 2021

Composizione nuovo Magistrato della Misericordia di Gallicano

Per la prima volta nella storia della Misericordia di Gallicano è stata eletta la prima Governatrice donna.



GOVERNATRICE: Cristiana Pinocci
PRESIDENTE ONORARIO: Adolfo Franchi
VICE GOVERNATORE: Franchi Massimiliano e Adami Manuela
SEGRETARIO: Gabriele Ponziani
SERVIZI E MEZZI: Maurizio Frulletti, Gino Gentosi e Piero Rossi
PROTEZIONE CIVILE: Moreno Frati
FORMAZIONE E PUBBLICHE RELAZIONI: Silvia Mazzanti
SERVIZIO CIVILE: Maura Dini
DONATORI DI SANGUE: Antonio Fabbri
PROGETTO NO SPRECO E AMBULATORI: Manuela Adami
CONTABILITÀ E VESTIARIO: Cristiana Pinocci

In bocca al lupo!

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

lunedì 7 giugno 2021

Elezioni Misericordia di Gallicano 2021: i risultati


Ieri, 6 giugno 2021, si sono svolte l'elezioni per il rinnovo del Consiglio dell'Associazione La Misericordia di Gallicano per il quadriennio 2021-2025. 
Sono stati proclamati eletti i seguenti 12 candidati:
  1. Adami Manuela 154
  2. Pinocci Cristiana 137
  3. Ponziani Gabriele 118
  4. Franchi Adolfo 111
  5. Fabbri Antonio 110
  6. Frati Moreno 102
  7. Frulletti Maurizio 92
  8. Franchi Massimiliano 84
  9. Mazzanti Silvia 80
  10. Rossi Giampiero 67
  11. Dini Maura 59
  12. Gentosi Gino 54
Clicca qui per vedere i risultati dell'elezioni 2016 e qui per quelle del 2012.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

CAI Barga: Luigi Mazzanti nuovo presidente


 

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

martedì 1 giugno 2021

Al via le iscrizioni alla prima edizione della Garfagnana EPIC Gravel

Gravel è un’esperienza da affrontare con il sorriso e con gli occhi meno concentrati sul trail ma maggiormente orientati ad ammirare i panorami e la natura. E’ sinonimo di avventura, condivisione, passione e amicizia. Abbracciando questa filosofia, siamo lieti di presentare il primo evento Gravel in questo lembo incantato della Toscana, la “Garfagnana Epic Gravel”.





Sarà un evento Epico di circa 100 km e più di 3000 metri di dislivello positivo da percorrere principalmente su strade sterrate, attraversando borghi dell’alta Toscana fino a lambire le vette più alte degli Appennini. Partenza e arrivo sempre da Gallicano.



E' possibile iscriversi fino al 29 agosto o fino al raggiungimento massimo di 100 partecipanti.
Per partecipare è obbligatorio, come sempre, essere in possesso di certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica e tessera FSN/EPS/DSA (Federazioni Sportive Nazionali / Enti di Promozione Sportiva / Discipline Sportive Associate).

Il costo d'iscrizione è di € 50 e comprende:

– T-Shirt tecnica Garfagnana EPIC Gravel

– Buff ufficiale Garfagnana EPIC

– Ristori lungo il percorso

– Traccia del percorso in formato .gpx

– Birra all’arrivo a Gallicano

– Servizio doccia all’arrivo a Gallicano

– Assicurazione evento

Per maggiori informazioni: https://garfagnanaepic.com/gravel/

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Spese asilo nido in dichiarazione precompilata

Non ho trovato nel mio 730 precompilato le spese pagate per l’asilo nido di mio figlio. Posso comunque inserirle?

Tra le varie spese che l’Agenzia delle entrate riporta nella dichiarazione precompilata ci sono anche le spese di frequenza comunicate dagli asili nido pubblici e privati e da altri soggetti a cui sono state versate le rette.Tali importi, tuttavia, non sono inseriti nel modello precompilato quando l’Agenzia riceve dall’Inps la comunicazione di accoglimento, entro il 31 dicembre dell’anno di riferimento, di una richiesta di “bonus asilo nido” presentata dal genitore del bambino, anche se non ancora pagato. L’agevolazione erogata dall’Inps, infatti, non è cumulabile con la detrazione Irpef che si può richiedere nella dichiarazione dei redditi.
Qualora non sia stata presentata alcuna richiesta all’Inps, il contribuente che ne ha diritto può comunque inserire l’importo pagato per le spese di frequenza nel quadro E del 730 o nel quadro RP del modello Redditi Pf. Si ricorda che per ogni figlio fiscalmente a carico è possibile indicare un importo complessivo non superiore a 632 euro e che per usufruire della detrazione dal 2020 è previsto che il pagamento sia stato effettuato con versamento bancario o postale o altri sistemi di pagamento tracciabili.
Se, invece, è stata presentata all’Inps richiesta del contributo e non si conosce ancora l’esito, si consiglia di verificare la documentazione ed eventualmente contattare l’istituto, anche per poter inserire l’importo detraibile in maniera corretta.

Fonte: Fisco Oggi

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

lunedì 31 maggio 2021

Detrazione per trattamenti osteopatici

Le spese relative alle prestazioni rese dagli osteopati non sono detraibili. Infatti, la figura dell’osteopata non rientra nell’elenco delle professioni sanitarie riconosciute, disponibile sul sito istituzionale del Ministero della salute (ultima data di aggiornamento 7 marzo 2019).Tuttavia, se le prestazioni di osteopatia sono rese da iscritti a una delle professioni riconosciute, quale quello del medico chirurgo (o da un fisioterapista), le relative spese sono detraibili.
La stessa circolare n. 19/2020 precisa che tra le spese specialistiche detraibili sono da ricomprendere quelle di osteopatia, a condizione che le prestazioni siano eseguite in centri a ciò autorizzati e sotto la responsabilità tecnica di uno specialista.
Si ricorda, infine, che per usufruire della detrazione non è richiesta la prescrizione medica, ma bisogna essere in possesso di una certificazione del corrispettivo rilasciato dal professionista sanitario, dal quale deve risultare la figura professionale che ha reso la prestazione e la descrizione della prestazione resa.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

venerdì 21 maggio 2021

Da Gallicano fino a San Pietro pedalando per 500 chilometri

Il Tirreno 21/05/21 Luca Dini

In viaggio dalla Garfagnana verso Roma in bicicletta per un’impresa “epica”. 
Sono partiti da Gallicano mercoledì e, rispettando la tabella di marcia studiata per giorni, arriveranno in piazza San Pietro a Roma domani sera. Il tutto pedalando per circa 500 chilometri, circa 125 al giorno, lungo il tracciato originale della via Francigena, quella che da tutta Europa portava i pellegrini nella città eterna. I cinque protagonisti di questa avventura fanno parte dell’Asd Epic Garfagnana, l’associazione che organizza la Garfagnana Epic in programma quest’anno il prossimo 17-18 luglio. Infatti, tra loro è Daniele Saisi, vulcanico ideatore e promotore della celebre Epic Garfagnana, l’appuntamento per appassionati di mountain bike che ogni anno richiama quasi 400 persone sui sentieri della Valle. Assieme a lui altri due compaesani di Gallicano, Alessio e Tiziano Landi, poi Gabriele Dini detto Kunta da Pieve Fosciana e Federico Cardosi da Castelnuovo. 
«L’idea – dice Daniele Saisi raggiunto al telefono durante una pausa nella campagna senese – ci è venuta nel 2019 quando abbiamo partecipato alla Via del Volto Santo Trail. Quando siamo arrivati a Lucca ci siamo emozionati e abbiamo pensato a cosa avremmo provato a entrare in bicicletta in piazza San Pietro. Lo scorso anno era impensabile programmare questo viaggio così abbiamo rimandato a questo 2021». 
Così sono scattati i preparativi, la messa a punto dei mezzi (due mountain bike e tre “gravel”, la bici fenomeno di moda di questo periodo, telaio da bici da corsa con ruote più larghe per affrontare gli sterrati) e lo studio del percorso. 
«I paesaggi che stiamo attraversando sono straordinari – continua Saisi – dopo Lucca abbiamo toccato Monteriggioni, Siena, Buonconvento, San Quirico d’Orcia, Radicofani. Poi sarà la volta di Acquapendente, Bolsena, Montefiascone, Viterbo, Sutri, Formello e quindi Roma. 
Non stiamo incontrando particolari difficoltà nel trovare la strada, oggi con i ciclocomputer basta seguire le tracce scaricabili dall’app ufficiale della Via Francigena». 
Oltre a pedalare, i 5 della Asd Epic Garfagnana trovano il tempo anche per una sorta di diretta Facebook ricca di notizie e foto seguita da 500 persone ogni giorno. 
«Mangiamo e dormiamo negli ostelli che incontriamo lungo la via – aggiunge Saisi – e siamo certi che ricorderemo per sempre questa esperienza». 
L’epica pedalata si concluderà in una delle piazze più celebri del mondo e intanto non mancano le foto nelle altre città che fanno da punto sosta per i cinque avventurieri. 
Ma il ritorno? «Per quello – sorride Saisi – ci aiuterà il treno». La sosta è finita, i cinque amici riprendono a pedalare. 
Poi una volta tornati in Garfagnana saranno come sempre alle prese con l’organizzazione della Garfagnana Epic, in programma il 17 e 18 luglio e con la grande novità del 2021: l’Epic Gravel che si correrà il 12 settembre. «Abbiamo già 350 iscritti per la Epic che è nata dalla passione per la Mtb e dall’interesse che i percorsi che raccontavo sul mio blog suscitavano tra gli appassionati – chiude Saisi – dopo aver partecipato nel 2014 al Sellaronda Hero, ho deciso di realizzare un evento del genere in Garfagnana, convinto del potere attrattivo del territorio. E fin qui la Garfagnana Epic non ha deluso le aspettative». 

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

martedì 18 maggio 2021

Le giunchiglie del monte Croce. Uno spettacolo unico nel suo genere!

Alcune foto della spettacolare fioritura delle giunchiglie sul Monte Croce.
















Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Entro fine estate partiranno i lavori per il recupero del sentiero Cimitero Vecchio - Rocca di Gallicano

Sarà finalmente reso nuovamente fruibile il sentiero che dalla chiesa di S.Jacopo arriva fino alla Rocca del Riva (per intendersi, quella stradina che parte di fianco al cimitero vecchio). Il progetto, importante dal punto di vista, storico, turistico e di sicurezza, per un importo di 230.000 mila euro interamente finanziati dal Ministero dell’Interno, partirà entro la fine dell’estate. 
Avremo così un nuovo percorso da aggiungere alle molte passeggiate già presenti sul nostro territorio.
Ad annunciare questa bella notizia è il Vice Sindaco Dino Ponziani.


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

I primi disegni della ristrutturazione dei pozzi

Accanto al ponte a funi l'Amministrazione comunale di Gallicano s'immagina, grazie a una ristrutturazione dei pozzi, un punto informazioni e possibile sede di un'associazione. 
Questi i primissimi disegni elaborati dal progettista incaricato.

 






Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

domenica 16 maggio 2021

venerdì 14 maggio 2021

Gallicano: un ponte a funi sospeso che attraversa la Turrite?

Da Facebook il Sindaco di Gallicano:
Un ponte a funi che attraversi la Turrite. Collegare Piazzale Caponnetto a Via Cavour, incentivare i turisti a fermarsi a Gallicano e visitarne il centro, etc., etc. Se son rose fioriranno.

 




Sarebbe bello!!!

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Riaprono le visite alla Grotta del Vento 2021

Ricominciano le visite alla Grotta del Vento a partire dal 26 Aprile 2021, per il momento solo al Primo Itinerario. 
Il prezzo è di 10 euro mentre il ridotto (bambini fino a 10 anni di età, invalidi, militari, speleologi e gruppi organizzati di almeno 20 persone, con prenotazione effettuata almeno 5 giorni prima) è di € 8 e comprende:
- visita guidata
- audiolinga (in 11 lingue)
- guardaroba per borse e zaini in comune e non sorvegliato.

La durata della visita è di 1 ora. Portare abbigliamento adatto ad una temperatura di 10,7° C. Preferibilmente indossare scarpe chiuse.


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

mercoledì 12 maggio 2021

Le vie del cibo - Gallicano

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Messa in sicurezza del sentiero n. 7 dal Piglionico al Passo degli Uomini della Neve

Dal CAI sezione Lucca




L’intervento è stato programmato per la messa in sicurezza di uno dei sentieri piu frequentati delle Alpi Apuane. Il sentiero n. 7 attraversa tratti boschivi che non presentano particolari criticità né sotto il profilo della sicurezza, né sotto il profilo ambientale. Su questi tratti si è provveduto al ripasso della segnaletica orizzontale ed al posizionamento di nuova segnaletica verticale. 
Nel tratto intermedio, che interessa i prati sotto il rifugio Rossi, si è intervenuti per la necessità di salvaguardare il manto erboso, ricco di flora endemica. E’ stato necessario realizzare tratti di palizzata per evitare il passaggio attraverso le numerose tracce (scorcioni) che si sono formate negli anni e che, seguendo la massima pendenza, hanno creato dei canali resi sempre più profondi dall’azione delle acque meteoriche. Questo intervento è stato realizzato dalla Cooperativa La Pania di Corfino che ha provveduto, sotto la nostra direzione, alla realizzazione di vari tratti di staccionata ed anche alla sistemazione del fondo, con il riempimento dei tratti più scavati e la realizzazione di zanelle ad evitare nuovo ruscellamento. 
Nel successivo tratto siamo intervenuti con la sistemazione del fondo, il ripasso della segnaletica e la sostituzione degli ancoraggi e della catena nel tratto attrezzato prima del passo. I lavori sono inziati nelle primavera-estate 2019 con il decespugliamento del tratto boschivo, il ripasso della segnaletica orizzontale, la sostituzione della segnaletica verticale esistente ed il posizionamento di 2 nuovi pali e frecce.
Nell’autunno dello stesso anno era prevista la sistemazione del tratto prativo e la sistemazione del tratto attrezzato. Le nevicate precoci e la successiva emergenza Covid, ci hanno costretto a richiedere una proroga. Fortunatamente, nel corso del 2020, siamo riusciti a concludere l’intervento. 
Il lavoro è stato realizzato con il contributo economico di € 6.000,00 concesso dall’ente Parco Regionale delle Alpi Apuane ed il lavoro dei volontari CAI della sezione di Lucca.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

giovedì 6 maggio 2021

sabato 1 maggio 2021

La Garfagnana protagonista del programma “Le vie del cibo” su RTV38 – Canale 15 Digitale Terrestre


Domenica 2 maggio alle ore 13.30 la Garfagnana sarà protagonista indiscussa della trasmissione televisiva “Le Vie del Cibo” sul canale RTV38, un programma in 14 puntate – come 14 sono i Comuni facenti parte dell’Unione Comuni Garfagnana – dedicato alle eccellenze gastronomiche e dei prodotti della filiera agroalimentare del territorio, raccontate secondo una visione integrata del sistema “Garfagnana”, capace di valorizzazione e promozione del territorio e coordinare i vari soggetti che sul territorio intervengono con finalità condivise.

L’Unione Comuni Garfagnana ha infatti sviluppato una campagna di promozione attraverso il noto programma televisivo sul network toscano rtv38, resa necessaria per tenere vivo l’interesse sul turismo gastronomico in questo difficile momento, ritenuto un elemento altamente qualificante che può costituire un messaggio unitario di valorizzazione e attrazione anche turistica in vista della ripartenza nel 2021, come afferma il Presidente Andrea Tagliasacchi.

Infatti, a causa del persistere dello stato emergenziale che non ha consentito il regolare svolgimento delle azioni di promozione, l’agenzia regionale Toscana Promozione Turistica, secondo le linee guida formulate nella sua attività di accompagnamento agli Ambiti Territoriali, ha suggerito di rimodulare gli interventi rivolgendosi a un mercato più locale e con azioni a copertura regionale ed extraregionale.In questo senso RTV38 si delinea come la principale rete visibile in Toscana, in Umbria, nelle province di Viterbo e La Spezia, arrivando ad un area di servizio di oltre 5.500.000 utenti residenti.

Nelle scorse settimane la troupe televisiva, guidata dal conduttore Fabrizio Diolaiuti, ha realizzato le prime riprese incontrando la prima parte di Sindaci dell’Unione Comuni Garfagnana che hanno illustrato a 360 ° il proprio territorio mettendo al centro della scena un piatto della tradizione, sapientemente elaborato e cucinato da un “cuciniere”, nello scenario di un luogo tra i più evocativi del comune e con l’aiuto di esperti locali del mondo produttivo e culturale.

Di seguito la programmazione domenicale delle prime sette puntate ore 13.30 (con replica ogni sabato successivo ore 9:45):

2 MAGGIO COMUNE DI FOSCIANDORA

9 MAGGIO COMUNE DI GALLICANO

16 MAGGIO COMUNE di CASTENUOVO GARFAGNANA

23 MAGGIO COMUNE DI FABBRICHE DI VERGEMOLI

30 MAGGIO COMUNE DI MOLAZZANA

06 GIUGNO COMUNE DI CASTIGLIONE GARFAGNANA

13 GIUGNO COMUNE DI PIEVE FOSCIANA

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!