giovedì 8 novembre 2012

Un solo lavoro agevolato dà diritto alla detrazione del 50% su tutto l'insieme dei lavori

Dovendo ristrutturare una casa da zero è possibile detrarre tutti i lavori, in particolare: bagno, cucina, pavimentazione di tutta la casa (parquet), pittura, abbattimento muri, impianti di riscaldamento (termosifoni e caldaie)?

Se anche solo uno di questi lavori è classificabile come di manutenzione straordinaria, tutto l'insieme dei lavori è classificabile come tale e fruisce quindi della detrazione del 50% fino a giugno 2013, previo invio della comunicazione con la relazione asseverata in Comune.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

3 commenti:

  1. Per accedere alla detrazione è sufficiente inviare la comunicazione alla asl competente (quando previsto dalla normativa sulla sicurezza sui cantieri) ed essere in possesso della documentazione da esibire su richiesta dell'agenzia delle entrate (titolo abitativo, visure catastali, ricevute dei pagamenti ici/imu). La comunicazione all'ufficio di Pescara dell'agenzia delle entrate, obbligatoria fino allo scorso anno, non è più necessaria. http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Home/CosaDeviFare/Richiedere/Agevolazioni/DetrRistrEdil36/SchInfoDetrRistrEdil36/Comequando+DetrRistrEdil36/

    RispondiElimina
  2. Marco Carlenghi29 aprile 2013 10:22

    Daniele potresti indicarmi la fonte del post? In questo articolo leggo invece indicazioni sulla necessità di scorporo delle spese:

    http://www.lavorincasa.it/articoli/in/normative/contabilita-e-fatture-per-detrazioni-50-e-55/

    grazie

    Marco

    RispondiElimina