domenica 27 settembre 2015

Il giro della Palodina in MTB

Seconda edizione "De gustibike - Altitudini 2015": soddisfatti i 22 partecipanti!

Foto di gruppo alla Rocca di Trassilico
Partenza dagli Impianti Sportivi di Galicano, saliamo alla rocca di Gallicano, scendiamo in Campilato e seguendo il percorso fluviale “Alessandro Valentini” raggiungiamo località Le Crocette. 
Proseguiamo su strada asfaltata per Verni, entriamo dentro il paese e saliamo la scalinata della Chiesa di San Martino e scendiamo un'altra serie di scalini per via Torre. 
Continuiamo per Trassilico e a breve raggiungiamo l’Agriturismo il Summer dove facciamo la prima sosta: caffè, tè, biscotti e miele del Palmiro.

Scalinata di Verni
Verni e in lontananza Trassilico e la Pania
Foto di gruppo all'Agriturismo Il Summer
Ripartiamo seguendo sempre la strada asfaltata e dopo circa 1 chilometro svoltiamo a sinistra per la sterrata che ci porta, nel giro di 6 chilometri, a San Luigi (m. 871) dopo aver superato la "durissima" salita (25%) di Pian di Corte (m. 878). 

La dura salita di Pian di Corte
Nei pressi di San Luigi
Nei pressi di San Luigi
A San Luigi facciamo la seconda sosta dalla Vittoria: formaggio, tigelle e vino!

Foto di gruppo dalla Vittoria

Per strada asfaltata scendiamo qualche centinaio di metri per poi svoltare a destra per il difficile e smosso sentiero n. 111 che ci porta a Vallico Sopra in poco meno di 1 chilometro e, da dentro il paese, imbocchiamo l'altro sentiero che scende a Vallico Sotto. 
Risaliamo un attimo la strada asfaltata e svoltiamo a sinistra verso l'agriturismo Polle: 2 Km di strada asfaltata e 4 Km di sterrato ci conducono alla Foce di Pompanella che con i suoi 944 m s.l.m. rappresenta il Gran Premio della Montagna. 
Da qui in 4 chilometri scendiamo a Trassilico seguendo sempre la strada sterrata. 
A Trassilico (m. 735) ci fermiamo per la terza ed ultima sosta: pane e salsiccia e vino striscino dall'Irene (La Tana della Barfoja). 

Trassilico
Rocca di Trassilico
Una visita veloce alla magnifica Rocca Estense e scendiamo a Gallicano percorrendo uno dei tanti bei sentieri presenti a Trassilico: Chieva (detto anche Piastreto). Questo sentiero ha raccolto molti apprezzamenti dai partecipanti!!
Sant'Ansano: inizio sentiero per Chieva
Sentiero per Chieva
Andrea in un tornantino
Chieva di Sopra
Grazie a tutti e al prossimo anno.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!