lunedì 22 giugno 2015

Itinerari MTB in Garfagnana: Gallicano - Pian di Corte - San Luigi - Vallico Sotto - Busdagno - Cardoso - Gallicano

Oggi vi descrivo un bel giro di circa 32 chilometri e 1.000 metri di dislivello che ho fatto sabato 20 giugno.



Da Gallicano, percorrendo il percorso fluviale Alessandro Valentini, andiamo verso Trassilico
Tra Verni e Trassilico, poco dopo aver passato l’Agriturismo Il Summer, svoltiamo a sinistra verso Pian di Lago.

Loc. Piazza - Verni
La sterrata, recentemente recuperata e sistemata dal Comune di Gallicano con il Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013, ci porta, dopo circa 4,5 chilometri, a Pian di Corte. 


Strada per Pian di Lago
La sterrata recentemente sistemata
Pian di Corte
Da qui proseguiamo per San Luigi, piccolo villaggio pastorale a circa 870 m s.l.m. dove ancora oggi è possibile reperire produzioni tipiche e locali quali formaggi ovini (Daniele) e vaccini (Vittoria), insaccati di maiale e farina di castagne. San Luigi rappresenta anche un ottimo punto di partenza per raggiungere il Monte Palodina

San Luigi… tutto pronto per la festa
Oltrepassato il villaggio, dopo qualche centinaia di metri, inizia sulla destra il sentiero CAI n. 111 che ci porta a Vallico Sopra in poco meno di 1 chilometro (attenzione, il sentiero è molto tecnico!) e, da dentro il paese, imbocchiamo il sentiero, veloce e divertente, che scende a Vallico Sotto. 


Vallico Sopra
Tra Vallico Sopra e Vallico Sotto
Vallico Sotto
Da Vallico Sotto, per strada asfaltata, proseguiamo prima per Fabbriche di Vallico e poi per il Fondovalle. Poco prima del lago di Turritecava, svoltiamo a sinistra per Busdagno, piccola località del Comune di Gallicano. 


Località Busdagno
Arrivati a Busdagno, subito dopo aver superato la prima casa in pietra che troviamo sulla nostra destra, imbocchiamo il sentiero che ci porta, in circa 2 chilometri, a Cardoso (in alcuni tratti occorre scendere dalla bici). 
Antico ponticello in pietra tra Busdagno e Cardoso
Attraversiamo Cardoso e prendiamo la strada principale. 


Cardoso
Alla prima curva ad “U” dopo l’acquedotto, imbocchiamo la strada sterrata sulla sinistra e, al primo incrocio svoltiamo a destra. Dopo circa 500 metri spuntiamo a Bolognana. Da qui rientriamo a Gallicano per la Fondovalle.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!