giovedì 19 febbraio 2015

Associazione Musicale e Culturale Gallicanese - Incontro musicale domenica 22 febbraio


L'Associazione Musicale e Culturale Gallicanese – Scuola di Musica, organizza a Gallicano domenica 22 Febbraio dalle ore 15:30 presso i locali del CIAF un Incontro Musicale. Maestri e allievi presenteranno la Scuola di Musica con canzoni e racconti. I corsi hanno lo scopo di arricchire il territorio e sensibilizzare la comunità del paese. 
Molti bambini, ragazzi e giovani frequentano con passione questi corsi e imparano a suonare lo strumento prescelto, seguiti con una cura particolare da insegnanti sensibili e preparati. La storia di questa piccola ma attiva scuola di musica, è legata ad Alma Castelvecchi, storica insegnante della scuola elementare di Gallicano. La signora Alma, da sempre appassionata di musica, dal 1985 al 1990 entrò nell’amministrazione comunale con una delega alla cultura; partì in quel momento il Progetto Giovani. A quei tempi esisteva una banda creata dal maestro Rizzardi, che in poco tempo si trasformò in una scuola. C
ome spesso succede i ragazzi della banda presero strade diverse, ma le radici del progetto rimasero. Da 25 anni, Alma Castelvecchi segue la scuola di musica, con una dedizione che solo la passione per l’arte musicale può dare. L’Associazione collabora con la scuola media, elementare e con le altre associazioni del territorio, partecipando a feste e incontri musicali; propone inoltre ai bambini delle scuole laboratori collettivi di approccio al suono, al ritmo, al canto e alla musica. I corsi sono tenuti da insegnanti diplomati al conservatorio ed hanno inizio ogni anno nel mese di ottobre, proseguendo fino al mese di maggio compreso dell’anno successivo, mentre l’attività del gruppo bandistico e di musica d’insieme si svolge durante tutto l’anno. 
Le attività si concludono con un saggio finale e ogni allievo riceve un attestato di frequenza e di verifica del programma svolto; tale occasione richiama genitori, parenti, amici e simpatizzanti che collaborano con vivo interesse e condividono con gli allievi momenti formativi e culturali. 
La conoscenza e la pratica della musica, intesa come forma di linguaggio, contribuisce alla maturazione espressiva e comunicativa del soggetto, alla socializzazione e all’affinamento del gusto estetico.

Articolo di Simone Sartini - La Gazzetta del Serchio

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!