giovedì 23 gennaio 2014

Elezioni comunali Gallicano: primarie nel PD per scegliere il candidato sindaco

Copio e incollo dalla Gazzetta del Serchio questo articolo a firma di Simone Alex Sartini.


Come previsto da “la gazzetta del serchio”, il centro sinistra di Gallicano apre alle primarie. In una breve nota della segreteria PD gallicanese, si conferma la volontà di confrontarsi con l’elettorato:
“L’Assemblea dell’ Unione Comunale del PD di Gallicano riunita il 22/01/2014 ha deciso di procedere allo svolgimento di elezioni primarie per l’individuazione del candidato Sindaco per le elezioni comunali della prossima primavera. Continua il comunicato, il Partito Democratico è nato con le primarie ed esse rappresentano una forma di consultazione e partecipazione dell’elettorato alle scelte del partito. Nel momento in cui, dopo dieci anni di amministrazione Adami, verrà proposto alla popolazione un nuovo candidato sindaco si è ritenuto che vi fossero le condizioni per offrire ai cittadini del comune di Gallicano la possibilità di essere protagonisti di questa importante scelta per il centrosinistra e di discutere del programma. Per questo nel rispetto del regolamento, verranno raccolte entro il 31 gennaio le proposte di candidatura che dovranno essere sottoscritte da almeno il 10% dei componenti l’assemblea o dal 3% degli iscritti al partito democratico”.
Inizia quindi la corsa per la candidatura alle primarie di Gallicano; per ora, gli unici nomi che i rumors hanno individuato, sono Italo Burrelli e Christian Alpini. 
Italo Burrelli, medico specialista ed attuale assessore del comune di Gallicano, e Christian Alpini, gestore di alcune attività sportive ed artista creativo. 
Non si escludono altri nomi in lizza presenti nella coalizione Uniti per Gallicano, legati forse a SEL, mentre nessuna quota rosa viene ancora evidenziata dai rumors gallicanesi. 
L’effetto “rottamatori” arriva anche nella statica Gallicano, dove dal 1990 non si registrano cambiamenti di rilievo, politicamente parlando. 
Grande fermento anche nelle opposizioni; difficile capire se e come queste primarie influiranno sulla composizione delle future liste.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!