venerdì 25 luglio 2014

I Bufali si aggiudicano il Palio Sportivo 2014

I Bufali conquistano per il secondo anno consecutivo il Palio Sportivo.


Albo d'oro Palio Sportivo:

1990 - Borgo Antico
1991 - Borgo Antico
1999 - Monticello
2003 - Bufali
2004 - Bufali
2005 - Monticello
2006 - Monticello
2007 - Bufali
2008 - Borgo Antico
2009 - Bufali
2010 - Monticello
2013 - Bufali
2014 - Bufali

Queste le classifiche delle 4 gare valevoli per l'assegnazione del premio:

Marcia dello zappello:
1° Monticello
2° Bufali
3° Borgo Antico

Calcetto:
1° Bufali
2° Borgo Antico
3° Monticello

Staffetta Femminile:
1° Monticello
2° Bufali
3° Borgo Antico

Staffetta Maschile
1° Bufali
2° Monticello
3° Borgo Antico

Classifica finale:
1° Bufali punti 10
2° Monticello punti 9
3° Borgo Antico5

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

Risultati staffette rionali 2014

Staffetta Femminile

1° classificato: Monticello
2° classificato: Bufali
3° classificato: Borgo Antico


Staffetta Maschile

1° classificato: Bufali
2° classificato: Monticello
3° classificato: Borgo Antico


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

giovedì 24 luglio 2014

mercoledì 23 luglio 2014

Musica e colori, è il palio di Gallicano



Un'esplosione di musica, colori, bellezza. Gallicano come una piccola Rio, con un carnevale che impazza nel bel mezzo dell'estate. La prima uscita del Palio 2014 non ha deluso le attese. Organizzazione pressochè perfetta e spettacolo di alto livello. 
Tanto da spingere anche il presentatore Claudio Sottili a dire che potrebbe benissimo essere esportato su ben altre platee. Intanto però il Palio sta benissimo a Gallicano e anche sabato scorso ha attirato una grande in piazza Vittorio Emanuele, piazza del Popolo e Piazza Caponnetto. garfagnino tantissime persone. 
E, c'è da scommetterci, venerdì 25 luglio, ci sarà ancora di più il pienone, per la sfida finale tra i tre rioni, Monticelli, Bufali e Borgo Antico a colpi di carri allegorici e coreografie. 

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

Febbre da Palio, posti a sedere esauriti in due ore


Esauriti in due ore e mezzo i biglietti a sedere per il Palio di San Jacopo a Gallicano. Fuori dall’edicola Arcobaleno, più conosciuta come l’edicola del Valerio, dalle 7:30 è iniziata la fila di persone per acquistare i biglietti. Il banco vendita della Pro Loco, per l’occasione messo in una entrata secondaria dell’edicola, ha aperto le danze alle 9:00 come annunciato, finendo i 450 biglietti a sedere in poco più di due ore. 
La fila per accaparrarsi l’agognato biglietto era tale, che per la maggior parte del tempo ha coperto una parte della strada di accesso a Gallicano. Mai come quest’anno la febbre da Palio è stata così alta; la finale di Venerdi 25 luglio decreterà il Rione vincitore, e si prevede il sold out delle piazze. 
Finiti i posti a sedere restano i posti in piedi nelle piazze principali; piazza del Popolo, Vittorio Emanuele e Caponnetto, rispettivamente Borgo Antico, Monticello e Bufali. Una sola raccomandazione per i numerosi visitatori che allieteranno con la loro presenza il Palio di Gallicano; urlate, battete le mani ed esultate, ma cercate di non disturbare i Rioni. 
Mesi di prove e sacrifici vengono giudicati in 35 minuti, e attraversare la piazza durante l’esibizione rischia di compromettere il giudizio dei giurati.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

Foto dall'alto del Palio di San Jacopo 2014

Sono on-line sul sito del Palio di San Jacopo le foto dall'alto (Piazza Vittorio Emanuele) di Bacci Massimiliano.




Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

lunedì 21 luglio 2014

Galleria fotografica Palio di San Jacopo 2014

On line sul sito ufficiale del Palio di San Jacopo le foto della prima serata della XXXIII edizione realizzate da Ismaele Saisi.




Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

Palio di San Jacopo 2014: video del Monticello



Per Gallicano e la Garfagnana il 2013 è stato un anno nefasto. Da dimenticare.
Due sono stati i fatti terribili che hanno scosso e segnato la vita delle persone.

Il terremoto, che ha visto nella scossa del 21 giugno di magnitudo 5.2 un momento spaventoso e terribile. La terra ha tremato come non succedeva da decenni e, non solo ha turbato per sempre gli animi dei cittadini, ma ha prodotto danni ingenti alle abitazioni.
Tutt'ora le popolazioni di questa terra continuano a lottare per veder risarciti i danni alle abitazioni e molte famiglie da quel tragico evento vivono fuori dalle proprie case.

L'alluvione del 21 ottobre che ha colpito la media valle del Serchio e in particolar modo Gallicano:
24 ore di pioggia copiosa e ininterrotta ha messo in ginocchio il territorio. L'acqua, incontenibile nei letti dei fossi e dei fiumi, ha tracimato causando frane, smottamenti, allagamenti e ha invaso le case e i terreni circostanti.

Due momenti tragici e indimenticabili che hanno messo a dura prova la popolazione e le istituzioni locali. In entrambi i casi la reazione è stata coraggiosa e determinante.
Sia nell'emergenza, quando è stato necessario intervenire per portare i primi soccorsi, sia successivamente durante l'esecuzione dei lavori necessari per il ritorno alla normalità i cittadini di Gallicano hanno dimostrato una forza impagabile e, per certi versi, stupefacente. Hanno contrastato le due tremende calamità naturali grazie alla forza e allo spirito che appartiene agli uomini e alle donne della montagna.

Lo svolgimento del tema "Lo zoo è qui" parte da queste considerazioni e interpreta gli eventi in chiave allegorica. Utilizza gli animali per rappresentare simbolicamente sia i fatti che le emozioni, elevando la cronaca e il racconto dei drammatici eventi ad un superiore livello emotivo.
L'insieme degli animali che popolano i carri e la sfilata sono sì uno "zoo", inteso letteralmente come esposizione al pubblico di animali, ma rappresentano anche gli elementi determinanti della storia: quella che è passata di "qui" e ha segnato in maniera indelebile le coscienze di tutti.
E' il gallo, simbolo di Gallicano, che alla fine predomina sull'armadillo (la terra) e il coccodrillo (l'acqua) aiutando il sole ad innalzarsi verso una nuova alba.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

domenica 20 luglio 2014

1° Corri con Nico - 22 luglio


Martedi 22 luglio con ritrovo alle ore 19 presso la piazza centrale di Gallicano si correrà la seconda tappa del MINI CRITERIUM denominata 1^ CORRI CON NICO è organizzata dal G.P. PARCO ALPI APUANE, patrocinata dal comune di Gallicano e si svolge nell’ambito del luglio gallicanese un mix di eventi sportivi e culturali curati dalla locale Pro Loco. 
La manifestazione riservata alle categorie giovanili esordienti, ragazzi e cadetti è aperta ai tesserati UISP , FIDAL e altri enti sportivi in regola con la certificazione sanitaria. 
Le partenze delle varie batterie saranno predisposte dalle ore 20,15 e per eventuali informazioni e iscrizioni contattare il 3473796343 (graziano poli).

Fonte: G.P. Parco Alpi Apuane


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

sabato 19 luglio 2014

Palio di San Jacopo: i Bufali vincono il Calcetto 2014

Categoria Senior

Monticello - Bufali 5 - 7
Borgo Antico - Bufali 4 - 5
Borgo Antico - Monticello 6 - 7
Monticello - Borgo Antico 4 - 6
Monticello - Bufali 7 - 8
Borgo antico - Bufali 2 - 4

FINALE:
Bufali - Rione Borgo Antico 4 - 3

Capocannoniere: Matteo Franchi (Bufali) 11 gol



Categoria junior

Bufali - Borgo Antico 0 - 3
Bufali - Monticello 12 - 6
Borgo Antico - Monticello 16 - 4
Monticello- Borgo antico 0 - 3 a tavolino
Bufali- Borgo Antico 9 - 12
Monticello- Bufali 13 - 10

FINALE:
Borgo Antico - Bufali 17 - 6

Capocannoniere: Santi Aaron 14 gol (Bu)
Giocatore più giovane: Lorenzo Simonini 30/12/2004 (Bufali)

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

venerdì 18 luglio 2014

Trepidazione per il Palio di San Jacopo

Carro Rione Monticello 2013
Ormai restano le ultime rifiniture e le prove generali.
Poi, domani sera, le piazze del centro di Gallicano si prepareranno ad accogliere l’evento gallicanese per eccellenza, ovvero il Palio di San Jacopo. L’atmosfera è la solita di ogni anno, con tutti i tre rioni in gara (Borgo Antico, Monticello e Bufali) presi totalmente dall’organizzazione delle sfilate dei carri e delle coreografie imbastite sul tema di quest’anno “Lo zoo è qui”.
Il primo corso sarà per l’appunto da domani sera alle 21, quello finale e decisivo per l’assegnazione del “Cencio” invece, come da consuetudine, la sera del 25 luglio, festa del patrono San Jacopo.
Il percorso, sarà quello dell’edizione dell’anno scorso, con i tre rioni che sfileranno alternandosi tra piazza Vittorio Emanuele (dove chiuderà il Monticello), piazza del Popolo (assegnata al Borgo Antico) e piazza Caponnetto, teatro dei Bufali.
Si attende come sempre il pubblico delle grandi occasioni, visto che l’evento ha travalicato anche quest’anno i confini comunali.
C’è molta attesa, e nella cittadella dei carri in località La Mandria il clima è quello delle grandi occasioni: tutti i volontari e i professionisti che stanno ultimando i lavori sono in piena operatività, e in giro l’atmosfera carica di sfottò e tensione sale col passare delle ore.
Lo scorso anno il Palio fu vinto dal rione Borgo Antico, quest’anno presieduto dal giovane Paolo Pelliccia.
Secondo arrivò il Monticello, poi i Bufali.
Come sempre, è difficile fare pronostici, anche se la prima sfilata potrà dare un’idea sommaria.
L’evento, è organizzato dalla Pro Loco di Gallicano, in collaborazione con l’amministrazione comunale.
In questi lunghi mesi, i partecipanti hanno lavorato alacremente per trovare risorse finanziarie e umane da investire nella competizione, e tutti giurano che sarà un’edizione speciale.
Le famose sarte di Gallicano intente da settimane a preparare i vestiti, le centinaia di comparse pronte a mettersi in gioco, le splendide portabandiera vorranno confermare la fama delle donne gallicanese, definite (a ragione) le più belle della zona, e non solo. Intanto, come anticipato nei mesi scorsi sulle colonne de Il Tirreno, il costo del biglietto d’ingresso ammonta a sette euro (i bambini sotto i dieci anni non pagano). Ma insieme al biglietto si riceverà un buono sconto di pari valore da utilizzare all’interno dell’ipermercato Leclerc sulla via di Fondovalle, a patto di acquistare almeno quaranta euro di prodotti.
Quest'anno, chi vorrà prenotarsi anche un posto a sedere, dovrà pagare un supplemento di tre euro a persona. Un modo come un altro per assicurare da un lato nuove finanze per la manifestazione, e dall'altro evitare i fenomeni di "occupazione selvaggia" di posti già dal primo pomeriggio, con sedie occupate per ore da feticci lasciati da qualcuno a custodia del prezioso scranno.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

mercoledì 16 luglio 2014

Palio di San Jacopo 2014: Zoo is here!

Borgo Antico presents: Zoo is here.


They are trapped, trailed and imprisoned in an uncontrollable vortex. Like beasts, they are behind bars, they are observed, ignoring a different world, where they could express themselves. 
Trapped in a zoo, devoured by shadows. Darkness, thunderous noises prevent them from acting and rebelling. 
Their world is colourless, in the darkness. But a whisper could be enough, a turned key could change the situation; a key that could free them. They have to find courage to open the gate. 
 Each animal, when free, will stay and will be part of a free world without boundary.



Bufali presents: www.ZOOisHERE.it

Zoo is here… everywhere… around us.

Ideas, words, thoughts and knowledge are in the world web. This great zoo is here, now! A parallel world in which mankind surfs without pause: http, html, chat, forum and social network all ready to flood our inquiring mind. 
Users find themselves in a labyrinth with lots of possibilities: meet people all over the world, acquired knowledge, through logging in and logging out.
A revolution that rules our life. Does web free us or oppress us? Does it enriches us or makes us miserable?
19th century was the century of masses while now we live in the century of Individuals.
People have to use web consciously, not being dependent or hypnotised.
It’s possible that this zoo will free us, but only if we manage to free it.
A virtual word in which people meet up, greet each other and chat. They live with the desire of knowledge… but at the end, to meet in the square, in front of the fountain under the same starry sky!


Monticello presents: Zoo is here

Daniele was in a field that day.
Insects had destroyed his vegetables and he was in a bad mood. He leaned his back against a big cherry tree and he looked at the village in the twilight: it was wonderful! He heard the sound of silence: even flies stopped to fly.
Then he heard a low and violent rumble that came from the centre of the earth. The rock of the big armadillo started to tremble.
The scream of men and women rose high up in the sky to form a vortex of fear and terror. Houses and trees vibrated. Daniele went home and he was afraid of not finding it.
Clouds, like sheep that come back to the fold, formed a grey vault. In the valley the houses’ lights turned on as a handful of fireflies. Quiet is interrupted by the rain and cats started to scratch their ears.
Andrea got up to shut the window and looked out: a gust of wind shook him, the rain was falling harder and darkness fell on everything.
In the distance an owl hooted announcing change. A crocodile woke up and stretched. Opened his big eyes and started moving and it got bigger as it ate what it found on his path. Andrea got dressed and went down the stairs, in that moment the violence of the water destroyed Andrea’s house. And nothing was the same.
Like a chameleon, the man changed his clothing: blue as a tranquil night of summer, red strenght, orange not to give up, green for hope and yellow for rebirth.
Women and men like industrious ants and diligent bees rebuilt what the earthquake and the flood have destroyed. People like the fighting cock, that symbolised their community, pushed the sun up high in the sky.
Daniele e Andrea opened the windows and looked at the valley and the joyful sky.
The bird flocks twirling, the hovering of the butterflies, the dance of the swans, the parade of the peacocks and the croaking of the frogs announced the armistice with Nature.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

martedì 15 luglio 2014

Vieni al Palio di San Jacopo…il biglietto te lo rimborsa E.Leclerc Conad di Gallicano

Festeggiamo insieme il Palio di San Jacopo.

Nelle 2 serate del Palio di San Jacopo (19 e 25 luglio), a tutti gli spettatori paganti verrà consegnato un "flyer" (tagliando) che presentato presso il Box Informazioni dell'E.Leclerc Conad di Gallicano (unitamente alla Carta Insieme) dal 25/7 al 31/08 dà diritto ad un buono sconto di 7 euro (pari al costo del biglietto d'ingresso dello spettacolo) con una spesa di almeno 40 euro.



E allora tutti al Palio di San Jacopo!!!

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

lunedì 14 luglio 2014

IX edizione della Skyrace Apuane 2014 - Foto

Dopo il lungo predominio di Marco Rusconi tocca al forte atleta valdostano Denis Brunod della Polisportiva Mont Avic fare sua la nona edizione della Sky Race delle Apuane in 2 h 35' precedendo Franco Colle del Team Tecnica di 2 minuti mentre è ottimo bronzo Giacomo Buononimi del G.S. Orecchiella.
Al femminile il podio è tutto a favore di atlete all'esordio alla competizione. L'emergente Jessica Perna del G.S. Antraccoli fa sua la gara in 3h 30' avendo la meglio nel tratto in discesa su Maria Chiara Santoni del Trail Team Andrade mentre terza è Stefania Giovannetti del G.S. Orecchiella.






Per vedere le foto da me scattate della gara clicca qui.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale della SkyRace.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

Verso il palio di San Jacopo - NoiTv

Da NoiTv

Verso il palio di San Jacopo


GALLICANO - E' la festa dei gallicanesi, la festa più attesa dell'anno, quella che assegna il cencio. E' il palio di San Jacopo, una tradizione lunga quarant'anni che si ripeterà di nuovo sabato 19 e venerdì 25 luglio. I tre rioni (Borgo Antico, Monticello e Bufali) si sfideranno a colpi di carri, costumi e coreografie, per uno spettacolo che ogni anno richiama migliaia di persone da tutta la Toscana. 
Nel corso delle due serate i giudici valuteranno tutti gli elementi messi in scena dai rioni e sommando i voti delle due uscite decreteranno il vincitore. Negli ultimi due anni a vincere il titolo è stato Borgo Antico, da sempre contraddistinto dal colore rosso. 
Ma quest'anno i blu del Monticello e i bianchi dei Bufali promettono battaglia. Con le nostre telecamere siamo andati negli hangar del palio dove da mesi si lavora duro. Siamo entrati in punta di piedi, attenti a non svelare i dettagli. 
Lunedì sera appuntamento su NoiTv con una puntata di Zoom dedicata al palio di San Jacopo alle ore 20.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

domenica 13 luglio 2014

Donne da Skyrace Apuane 2014

Pubblico un'anteprima al femminile della galleria fotografica della IX edizione della Skyrace Apuane 2014. Per vedere altre foto clicca qui.









Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

sabato 12 luglio 2014

Grazie per "Non sei di Gallicano se…" dall'Oregon

Pubblico con molto piacere questa e-mail che ho ricevuto oggi da un Gallicanese espatriato nell'Oregon 60 anni fa.

Gentile Signor Daniele: 
Sono un Gallicanese espatriato da sessanta anni, vivo nell'Oregon e , pur con I vari acciacchi della "gioventu'", partecipo ancora alle attivita' italiane e toscane. Ho appena finito di scrivere una e-mail al nuovo sindaco di Gallicano soprattutto per il fatto che ho conosciuto cinque dinastie di David Saisi, mantenendo ottimi rapporti specialmente con Ivano Saisi. 
Al momento sono il Vice Presidente del COMITES (Comitato Italiani all'Estero) della circoscrizione consolare di San Francisco. Sono stato inoltre eletto all'Ufficio di Presidenza del Direttivo dei Toscani nel Mondo. Per sei anni sono stao Console Onorario dell'Oregon e nel 2002 fui insignito del titolo di Commendatore.

In tutti questi anni ho sempre cercato di mantenere i contatti con il mio paese, sia tramite amici e parenti, sia via internet oltre a qualche visita personale.
Ho letto con tanto piacere il Daniele Saisi Blog "Non sei di Gallicano se..." e devo dire sinceramente che ho riconosciuto oltre il 90% delle situazioni proposte, mi mancano naturalmente quelle piu' recenti...
 
Desidero ringraziarLa per la sua opera che denota attaccamento al paesello che la lontananza rende ancora piu' bello..

I ricordi sono tanti e troppi da elencare, sono comunque parte della mia vita !!
 
La saluto cordialmente, ringraziandoLa nuovamente e augurando sempre maggiori successi!! 
Sinceramente,
Carlo Ilio Mannocci

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !

venerdì 11 luglio 2014

Tramonto apuano

Tramonto dalla Pania della Croce


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante !