giovedì 25 maggio 2017

Miele della Garfagnana Special Edition


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

I trail 2017 delle Apuane

Trail delle Apuane 25 giugno 2017



LUNGO 45KM - 2900 m D+
Il percorso LUNGO del 'Trail delle Apuane' è una gara con una lunghezza di circa 45 chilometri e una ascesa cumulativa di circa 2.900 metri. Con partenza e arrivo nel paese di Gorfigliano, la prova attraversa paesaggi e ambienti diversi fino a raggiungere i 1890 metri della vetta del 'Monte Tambura' al Km 15.5. In questa quarta edizione, la partenza avrà luogo il 25 giugno 2017 alle ore 7.00 del mattino. I corridori troveranno 5 punti di ristoro per aiutarli a completare l'intero percorso entro il tempo limite di 12 ore. Sono previsti due cancelli orari: al Km 15.5 (4h 30m) e al Km 30 (8h 0m).

MEDIO 23KM - 1800 m D+
Il percorso MEDIO del 'Trail delle Apuane' è una gara con una lunghezza di circa 23 chilometri e una ascesa cumulativa di circa 1.800 metri. Con partenza e arrivo nel paese di Gorfigliano, la prova attraversa paesaggi e ambienti diversi fino a raggiungere i 1890 metri della vetta del 'Monte Tambura' al Km 15.5.
In questa quarta edizione, la partenza avrà luogo il 25 giugno 2017 alle ore 7.00 del mattino. I corridori troveranno 3 punti di ristoro per aiutarli a completare l'intero percorso entro il tempo limite di 7 ore. E' previsto un unico cancello orario al Km 15.5 (4h 30m).

CORTO 13KM - 800 m D+
Il percorso CORTO del 'Trail delle Apuane' è una gara con una lunghezza di circa 13 chilometri e una ascesa cumulativa di circa 800 metri. Con partenza e arrivo nel paese di Gorfigliano, la prova attraversa paesaggi e ambienti diversi passando attraverso la spendida valle di Campocatino al Km 9.
In questa quarta edizione, la partenza avrà luogo il 25 giugno 2017 alle ore 9.00 del mattino. I corridori troveranno un punto di ristoro per aiutarli a completare il percorso. Non è previsto alcun tempo limite per completare la gara.

Trail del Forato 9 luglio 2017



L’Associazione Sportiva Dilettantistica G.P. Parco Alpi Apuane organizza la 3° Edizione del Trail del Monte Forato. La gara patrocinata dalla UISP è inserita nel calendario Correre intorno alle Apuane 2017.

Ultrapuanica 30 settembre 2017





LUNGA 60 KM - 4400 m D+
La partenza sarà in centro a Camaiore da dove saliremo verso Candalla (km 4) , luogo famoso di arrampicata, e Casoli (km 6), paese particolare con bellissimi graffiti sui muri. Ci dirigiamo in single track verso il primo ristoro (km 12) al rifugio Forte dei Marmi , sotto le pareti del Monte Nona e del Monte Procinto per poi andare verso foce di Mosceta dove usciremo fuori dal bosco e ammireremo la Pania della Croce e il monte Corchia al secondo ristoro, il rifugio Del Freo (km 22 ). Proprio da qui iniziera una dura salita fino al Colle della Pania, punto più alto della corsa con i suoi 1823 metri.
Scendere il Vallone dell’Inferno verso il terzo il ristoro, quello del rifugio Rossi (km 27) ravvicinato al precedente , ma necessario per tecnicità , salita e lentezza del tratto, oltre che per bellezza. Poi affronteremo il passo degli Uomini della Neve da cui si gode una visuale incredibile sulle Apuane del settore sud, che andremo successivamente ad esplorare, e della Versilia. Scendendo la Costa Pulita passeremo di fronte al mitico Monte Forato, uno dei simboli delle Alpi Apuane e saliremo sul Monte Croce (km 37 ), con un 360 gradi che spazia dall’Appennino tosco emiliano a est al mare della Versilia a ovest che non vi lascerà indifferenti .
Scenderemo poi nel piccolo paesino di Palagnana per poi risalire al Rifugio Alto Matanna (km 45) punto di ristoro importantissimo prima di affrontare l’ultima parte che comprende la vetta del Monte Matanna ad un passo dal mare. Da qui Ultrapuanica diventa più scorrevole e il traguardo di Camaiore può essere messo nel mirino.

CORTA 29 KM - 1800 m D+
La partenza sarà in centro a Camaiore da dove saliremo verso Candalla (km 4) , luogo famoso di arrampicata, e Casoli(km 6), paese con bellissimi graffiti sui muri. Ci dirigiamo in single track verso il primo ristoro (km 12) al rifugio Forte dei Marmi , sotto le pareti del monte Nona e del del Monte Procinto e in salita raggiungeremo prima il callare Matanna e poi la vetta molto panoramica del monte Matanna (km 15).
Discesa tecnica ma ben visibile verso Foce del Pallone e Campo all’Orzo(km 18,5) dove con un bel single track passeremo sotto il monte Prana per poi scendere verso Casoli e giù fino al traguardo finale di Camaiore.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Gallicano in fiore

 
Per rendere più bello e accogliente il nostro paese serve coinvolgimento e appartenenza, due requisiti indispensabili da perseguire secondo questa Amministrazione. "PAESE IN FIORE" nasce con lo scopo di lavorare tutti insieme per il centro di Gallicano rendendo fiorita Via Cavour; l'idea è dei commercianti del CCN per coinvolgere i cittadini nella messa in opera delle fioriere sulla balaustra del marciapiede.
I commercianti hanno comprato le fioriere ed alcun gerani rossi, la Proloco le monterà, l'Amministrazione ha preso in carico l’innaffiatura quotidiana, manca qualcuno che porti la terra e qualche altro geranio, rigorosamente rosso, e le invasi.
Cercasi quel qualcuno, cittadini volenterosi a cui fa piacere vedere il proprio paese fiorito, rendendolo accogliente e allegro.
Vuoi far fiorire Gallicano?
Iniziativa volta all'abbellimento floreale del paese per renderlo più bello sensibilizzando i cittadini allo sviluppo di un nuovo decoro urbano

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

martedì 23 maggio 2017

La traccia ufficiale della Garfagnana EPIC 2017

Finalmente on line la traccia ufficiale della Garfagnana EPIC 2017.


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

giovedì 18 maggio 2017

Maggio, lo spettacolo delle giunchiglie del Monte Croce

Il mese di maggio offre uno degli spettacoli più affascinanti delle nostre montagne: la fioritura delle giunchiglie con una vista straordinaria sul gruppo delle Panie. Clicca qui per vedere le foto che ho scattato.
Per leggere altri post sul Monte Croce clicca qui.











Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

#EpicFoto – Racconta la tua avventura e vinci


Tutti gli iscritti alla Garfagnana EPIC possono partecipare gratuitamente al concorso fotografico #EpicFoto inviando a info@garfagnanaepic.com le foto più significative dell’itinerario (max 4) entro l’11 giugno 2017. Le foto verranno pubblicate online sul sito internet www.garfagnanaepic.com e sulla pagina Facebook. Una giuria qualificata decreterà la classifica finale.

Premi:
1° Weekend per 2 persone Casa Vacanze LE CAPANNE con la disponibilità di 2 e-bike.
2° 2 giornate al mare al BAGNO ALOHA VIAREGGIO per 4 persone
3° Cesto prodotti tipici “GARFAGNANA COOP”

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Bonus mamma domani: servizio online

L’INPS ha reso disponibile il servizio online per l’invio delle domande per fruire del bonus ‘‘Mamma domani’’, il premio alla nascita dell’importo di 800 euro. Il bonus e` rivolto alle donne in gravidanza o alle madri per uno dei seguenti eventi verificatisi dal 1º gennaio 2017: gravidanza, parto, adozione o affidamento.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Precompilata: nessun controllo senza modifiche

I contribuenti che, a partire dal 2 maggio e fino al 24 luglio 2017, restituiranno in autonomia e senza modifiche il modello 730 precompilato dall’Agenzia delle Entrate non saranno tenuti a conservare scontrini, ricevute e altri documenti: se la dichiarazione è accettata senza modifiche, infatti, l’Agenzia non potrà più chiedere al cittadino di presentare la documentazione che giustifica le somme portate in detrazione, quali spese sanitarie, universitarie, spese per ristrutturazioni e altri sconti fiscali.
Il beneficio si estende anche alle dichiarazioni 730 inviate, con o senza modifiche, tramite CAF e professionisti.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

mercoledì 17 maggio 2017

125 chilometri per i sentieri della Garfagnana EPIC

Un giro veramente EPICO di 126 Km e 4.100 metri di dislivello positivo percorrendo i sentieri della Garfagnana EPIC.



I primi 84 chilometri, Gallicano – Monte Argegna, riguardano il tracciato del primo giorno della Garfagnana EPIC 2017.
Dal paese di Gallicano, punto di partenza dell’evento, si segue un sentiero lungo il torrente Turrite e si procede su strada asfaltata fino all’Eremo di Calomini, santuario situato a ridosso di uno strapiombo roccioso e scavato quasi interamente nella roccia, per poi proseguire in località “paradise”, con vista panoramica sulle Apuane meridionali e in particolare sul Monte Forato, alla volta del piccolo borgo di Calomini.



Proseguendo verso l’abitato di Brucciano, dopo una breve e ripida scalinata, attraverso un sentiero sterrato molto articolato si raggiunge il paese di Sassi, dominato dalla chiesa medievale di San Frediano e dal rudere della Rocca. Raggiunto il vicino Santuario della Madonna della Neve si prosegue scendendo a Torrite, località di Castelnuovo di Garfagnana, dove attraverso il sentiero dell’Ariosto, si raggiunge la Fortezza di Monte Alfonso, importante opera architettonica militare della Garfagnana estense. Il tracciato prosegue per sentieri e strade secondarie superando i paesi di Antisciana, Gragnanella, Sillicano fino a Croce di Stazzana, privilegiato luogo panoramico visibile da tutta la Valle del Serchio e dall’alta Garfagnana.




Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

lunedì 15 maggio 2017

domenica 14 maggio 2017

Informazioni utili Garfagnana EPIC 2017


Ci siamo! Mancano pochi giorni all’avventura ed è il momento di alcuni suggerimenti su come prepararci al meglio:

Percorso:

  • A breve riceverai la traccia ufficiale della Garfagnana EPIC 2017 ( file gpx). Il percorso è comunque interamente segnato.
  • Ricordati che sui sentieri i pedoni hanno la precedenza e sulle strade occorre rispettare il codice della strada.
  • La garfagnana EPIC non è una gara ma è divertirsi in compagnia in particolare Al “colle del gatto” (foto volantino), dopo il Rifugio Monte Tondo, dovete essere almeno in 2 persone per passarvi la bici.
  • Lungo il percorso è facile trovare (soprattutto il primo giorno) fontane per il rifornimento.
  • Ai punti ristoro devi consegnare il buono ristoro e firmare il registro.
  • Se decidi di fare un percorso alternativo o di ritirarti devi comunicarlo agli organizzatori.


Preparazione della Bici:

  • Rivedere i freni ed assicurarsi che le pastiglie siano in buono stato.
  • Assicurarsi che i copertoni siano in buono stato.
  • Camera d’aria di scorta per eventuali forature.
  • Dotarsi di un forcellino di ricambio. Nei giri lunghi è sempre utile averne uno a disposizione.
  • In caso di rotture irreparabili è previsto il servizio recupero (assistenza Jeep – da contattare) che ti porterà direttamente al campeggio (sabato) o a Gallicano (domenica).
  • Materiale vario per riparazioni veloci.
  • Il percorso è lungo quindi è sempre consigliabile dotarsi di un sistema di illuminazione nel caso si arrivasse tardi.


Vestiario:

  • Non possiamo ad oggi prevedere il tempo meteorologico è tuttavia buon senso avere con se una mantellina nell’eventualità di cattivo tempo.
  • Tutto il materiale per dormire (Borse, tende e sacchi a pelo) saranno caricati sui nostri furgoni il sabato mattina presso gli impianti sportivi di Gallicano (e la domenica mattina in Argegna per il ritorno).
  • La Garfagnana EPIC ASD non si assume la responsabilità di eventuali furti. Ti consigliamo di mettere nella borsa, che carichi sul furgone, un lucchetto antifurto.
  • Si consigliano scarpe adatte anche per camminare.


Dormire:

  • Per chi dorme in camera, non ci sono lenzuola ed asciugamani. Ci sono invece cuscini e coperte.
  • Ognuno deve andare nella camera che gli è stata assegnata (troverai il tuo nome sulle porte delle camere e a questo link).
  • Si consiglia un abbigliamento pesante per la notte (previsti 5/10° C).


Altri servizi:

  • La sera del 3 giugno verrà allestito un maxischermo per vedere la finale di Champions League.
  • Al Camping Argegna sarà presente un meccanico (servizio a pagamento). Lavaggio, ingrassatura e regolazioni varie a 10 euro.
  • Sul percorso saranno presenti i fotografi del Circolo Fotocine Garfagnana. Il pacchetto fotografico sarà venduto a soli 10 euro.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

sabato 13 maggio 2017

Garfagnana EPIC Map 2017

La prossima settimana inizierà la distribuzione della “Garfagnana EPIC MAP 2017”. Oltre al tracciato del 2017 abbiamo selezionato altri 5 percorsi ideali per la MTB da scoprire. 



Ad ognuno di questi è associato un codice QR che vi permetterà di accedere alla descrizione dell’itinerario, alle foto ed alla traccia GPS. 
Ringraziamo Paola Pedreschi e Sara Greco per il prezioso aiuto e tutti gli sponsor.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

lunedì 8 maggio 2017

In arrivo i telelaser contro la velocità in tre vie a Gallicano

I rilevatori saranno piazzati a girare, due giorni a settimana nelle strade considerate più a rischio nel territorio.


Tre autovelox, anzi Telelaser, controlleranno il traffico su altrettante arterie strategiche come via Roma, via Pascoli e via Sant’Andrea. Il servizio sarà attivo per due giorni a settimana, naturalmente a discrezione della polizia municipale di concerto con l’amministrazione comunale. Il sindaco David Saisi, dunque, risponde coi fatti alle continue richieste di sicurezza arrivate da parte dei residenti delle zone interessate e dalle attività commerciali. 
 Per adesso l’esperimento sarà parziale, ma si confida in un positivo atteggiamento degli automobilisti di passaggio: «L’obiettivo non è certamente quello di far cassa, quanto garantire la sicurezza sulle nostre strade – afferma il primo cittadino – ci sono delle criticità che vanno affrontate, e per ora monitoreremo queste tre strade». 
 Con l’uscita di Gallicano dal Corpo unico di polizia municipale della Garfagnana, si inizia a riorganizzare il servizio di controllo del territorio, con una dotazione di cinque vigili e, adesso, anche con la gestione per due giorni a settimana del telelaser: «Dati alla mano – continua Saisi – il sabato è il giorno più a rischio, ma anche nel resto della settimana ci sono auto che sfrecciano ad alta velocità. Il servizio di polizia municipale ha un costo, ma non vogliamo certo fare le multe per pagarlo con quei proventi». In effetti il sabato, con le scuole chiuse (per quanto riguarda la zona via Roma) e l’afflusso di visitatori all’Eremo di Calomini e alla Grotta del Vento, anche su via Sant’Andrea ci sono problemi. Tuttavia. 
 È anche un problema di abitudine, perché il limite fissato sulle tre strade interessate dai controllo va dai 35 ai 50 chilometri orari: «Con l’aumento di visitatori e in vista della stagione estiva, il flusso di auto aumenta, e di fatto via Roma, via Pascoli e via Sant’Andrea sono le strade più utilizzate dai turisti e dalla gente in transito dentro il capoluogo. 
Gli automobilisti saranno avvisati dell’esistenza dei controlli, e confido in un miglioramento della situazione». Nei punti di confronto reali e virtuali, da Facebook ai bar fino ai centri commerciali, si è già aperto il dibattito sull’introduzione dei nuovi sistemi di controllo della velocità, e la gente si divide tra favorevoli e contrari. Tuttavia, il problema dei limiti che non vengono rispettati, con tutto ciò che comporta sotto il profilo della sicurezza, resta, e l’autovelox sarà un deterrente che, addirittura, potrebbe rivelarsi ancora insufficiente come soluzione.

Fonte: Il Tirreno del 07-05-17 Nicola Bellanova

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

domenica 7 maggio 2017

Terza edizione Cardoso - Cardoso: 13-14 maggio 2017

Lo scorso anno partecipai alla traversata Cardoso (Gallicano) - Cardoso (Stazzema), due giorni bellissimi dove l'accoglienza degli stazzemesi fu magnifica (leggi qui).

Foto di gruppo 2016
Quest'anno tocca ai cardosini "di là" compiere la traversata. Ecco il volantino dell'evento.


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

giovedì 4 maggio 2017

Col di Luco torna ad essere abitato

Col di Luco, piccolo paesino nel comune di Fabbriche di Vergemoli, torna dopo oltre 50 anni ad essere abitato. I due nuovi abitanti sono Paolo e Martina ed hanno progetti ambiziosi! Vi terrò aggiornati... 





Curiosità: 50/60 anni fa, San Pellegrinetto era la frazione più popolosa del comune di Vergemoli, ospitando quasi 600 abitanti dislocati in vari pittoreschi abitati (Bovaio, Gallatoio, Aleva, Tornareccia, Tacca, Vetriceto, Maggiolini, Col di Luco e Vispereglia) tutti situati su creste o speroni rocciosi e circondati da fertili terrazzamenti intensamente coltivati, i cui prodotti, di qualità eccellente, erano noti in tutta la provincia di Lucca, ed anche oltre. Oggi gli abitanti sono rimasti 11 e la maggior parte dei sopracitati paesetti, totalmente abbandonata, è in rovina.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Gita di inaugurazione del sentiero speleologico dei -1000


Per maggiori informazioni clicca qui.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Mappa 3D della Garfagnana EPIC 2017

La mappa 3D del 1° giorno della Garfagnana EPIC 2017: 84 chilometri e 3.300 metri di dislivello positivo.




Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

mercoledì 3 maggio 2017

lunedì 1 maggio 2017

Monte Croce in MTB - video

In attesa della descrizione del percorso, della traccia gps e delle foto, pubblico il bel video realizzato da Fabrizio Fabbrini dell'escursione in MTB sul Monte Croce. A presto!


Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

giovedì 27 aprile 2017

Camminata storica da S.Pellegrino in Alpe a Gallicano 2017

Sabato 27 maggio 2017 si svolgerà la tradizionale Camminata storica da San Pellegrino in Alpe a Gallicano.




La camminata inizia a San Pellegrino in Alpe alle 8:00 – 8:30 e, seguendo un sentiero indicato, attraversa la Garfagnana fino a Gallicano, toccando le tappe di seguito indicate. I partecipanti possono inserirsi in qualsiasi punto del percorso.
Lungo il percorso saranno organizzati punti di ristoro.
Da Gallicano sarà in servizio un pullman di linea alle ore 7,00, per San Pellegrino passante da Castelnuovo Garfagnana, Pieve Fosciana, Castiglione Garfagnana.

Percorso e orari previsti di arrivo nei seguenti punti:
San Pellegrino in Alpe 08:30
Isola di Valbona 09:30 – 10:30
Castiglione Garfagnana 10:30 – 12:00
Pieve Fosciana 12:00 – 13:30
Castelnuovo Garfagnana 12:30 – 14:00
Cascio 14:30 – 16:30
La Barca 16:30 – 17:30
Gallicano 17:00 – 18:30

Presso le tappe sopra riportate, negli orari previsti, saranno allestiti punti di ristoro con prodotti tipici. Da Gallicano sarà in servizio il trasferimento in pullman, con partenza presso Bar Sonia in Via Roma (vicino agli Impianti sportivi di Gallicano) di cui sarà possibile usufruire, fino a esaurimento posti, prenotandosi entro mercoledì 18 maggio, ai seguenti numeri:
328 6746587 – 349 8701878 - 3494735638

L’iscrizione per la partecipazione alla camminata è di € 7,00 comprensivo di gadget ricordo e ristoro con prodotti tipici nei punti di sosta. In caso di prenotazione del pulman, per il servizio navetta, il costo di partecipazione è di € 15,00.

N.B . La partecipazione è volontaria e personale, riservata a maggiorenni o a minori accompagnati da un responsabile. Ciascuno partecipa secondo la propria responsabilità e l’organizzazione non risponde di eventuali infortuni e danni a persone o cose.

La camminata è di 32Km, impegnativa, è necessario fornirsi di calzature adeguate.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!