mercoledì 1 maggio 2013

Il Comune di Gallicano è fortemente indebitato: 108 i contratti di mutuo da pagare

Il Comune di Gallicano ha in essere 108 contratti di mutuo che si estingueranno nel 2034 (54 nel 2015, …., 15 nel 2026, …., 16 nel 2034).
Clicca qui per leggere la tabella riepilogativa dei mutui.
Dal 2013 al 2034 il Comune dovrà pagare € 6.038.161,78 di cui € 1.502.891,05 di interessi. 
Nei prossimi anni il Comune dovrà pagare: 
  • Nel 2013 € 653.309,77 
  • Nel 2014 € 653.309,77 
  • Nel 2015 € 653.309,77 
  • Nel 2016 € 550.505,76 
  • Nel 2017 € 417.216,83 
  • Nel 2018 € 396.508,57 
  • ….. 
  • ….. 
  • Nel 2034 € 49.554,84 
L’importo complessivo originario di questi 108 mutui è di € 7.703.750,44 (il Comune rimborserà € 11.099.060,64 di cui € 3.395.310,20 di interessi) ed i più importanti (in ordine d’importo) sono: 
  • 1.446.079,32 - Ricapitalizzazione Se.Ver.A. spa (il Comune paga ogni anno € 112.099,81 dal 2003 al 2016) 
  • 991.107,48 - Adeguamento sistemi di approvvigionamento idrico (il Comune paga ogni anno € 80.184,44 dal 2002 al 2018) 
  • 450.000,00 - Lavori plesso scolastico 1° lotto (il Comune paga ogni anno € 34.457,16 dal 2010 al 2029) 
  • 350.068,00 - Realizzazione impianto fotovoltaico plesso scolastico (il Comune paga ogni anno € 29.839,54 dal 2011 al 2025) 
  • 264.685,97 - Opere di viabilità comunali - realizzazione spazi di sosta 1° lotto (il Comune paga ogni anno € 20.443,61dal 2002 al 2015) 
  • 258.228,45 - Ricapitalizzazione Pantarei (il Comune paga ogni anno € 20.708,26 dal 2003 al 2017) 
Praticamente, in base all’articolo 204 del D.Lgs. N.267/2000 (l'ente locale può assumere nuovi mutui e accedere ad altre forme di finanziamento reperibili sul mercato solo se l'importo annuale degli interessi sommato a quello dei mutui precedentemente contratti, a quello dei prestiti obbligazionari precedentemente emessi, a quello delle aperture di credito stipulate ed a quello derivante da garanzie prestate ai sensi dell'articolo 207, al netto dei contributi statali e regionali in conto interessi, non supera il 12 per cento per l'anno 2011, l'8 per cento per l'anno 2012, il 6 per cento per l'anno 2013 e il 4 per cento a decorrere dall'anno 2014 delle entrate relative ai primi tre titoli delle entrate del rendiconto del penultimo anno precedente quello in cui viene prevista l'assunzione dei mutui) il Comune di Gallicano non può più fare ricorso allo strumento del mutuo per finanziarsi perché la sua capacità d’indebitamento residua si è quasi azzerata!

Fonte: Gallicano C'è

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!