giovedì 5 luglio 2018

Acquisto condizionatore a pompa di calore - Detrazione 50%

L’installazione di un nuovo condizionatore a pompa di calore (e non solo per il raffreddamento), fruisce della detrazione del 50% per le ristrutturazioni edilizie, relativamente alle opere finalizzate al risparmio energetico, a prescindere dal fatto che contestualmente vengano eseguiti altri lavori edili.
Il 50%, infatti, si rende applicabile anche agli interventi di risparmio energetico, con particolare riguardo all’installazione di impianti basati sull’impiego di fonti rinnovabili di energia e anche in assenza di opere edilizie (articolo 16-bis del Tuir, Dpr 917/1986, e articolo 1, comma 2, lettera c, n. 1 e n. 4, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, legge di Bilancio per il 2017; si veda anche la guida al 50% su www.agenziaentrate.it).
Le fatture devono essere pagate con il bonifico bancario o postale specifico per le ristrutturazioni edilizie, indicando il codice fiscale del beneficiario, la partita Iva dell’impresa fornitrice e installatrice del condizionatore e la causale di versamento del tipo: "bonifico di pagamento per installazione di condizionatore con pompa di calore in abitazione (detrazione fiscale 50%) articolo 16-bis Dpr 917/1986. Pagamento della fattura n. XY del giorno/mese/anno”.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!