martedì 25 ottobre 2016

Giro autunnale del Bargetana in MTB

Un bellissimo giro in MTB sull’Appennino Tosco-Emiliano di 43 km e 1500 metri di dislivello.




Punto di partenza e arrivo: Sillano (735 m.)
Lunghezza: 43 Km
Dislivello: 1500 m
Quota massima raggiunta: 1.743 m slm (La Focerella)
Tipo di strada: asfalto 20,1 Km (46,6%), sterrato 11,2 Km (26%), sentieri 11,8 Km (27,4%).
Difficoltà: impegnativo
Interesse dell'itinerario: naturalistico-paesaggistico
Periodo consigliato: da maggio ad ottobre 
Punti di appoggio: Villaggio Anemone - Rifugio Bargetana - Rifugio La Foce

Da Sillano, per strada provinciale 12, raggiungiamo in circa 13,5 Km di salita costante con pendenza media del 6% il Passo di Pradarena a quota 1.580 m. slm.




Al valico che separa la Toscana dall'Emilia, in particolare la Provincia di Lucca da quella di Reggio Emilia, svoltiamo a destra e seguiamo la strada forestale per circa 2 Km fino al Passo della Comunella, posto a 1.619 m. slm. 






Qui svoltiamo a sinistra per il sentiero CAI 639C e dopo circa 200 metri svoltiamo a destra per il sentiero CAI 639 direzione Lama Rio Re.



Il sentiero è bello ed agevole per circa 1,5 Km, poi inizia un tratto di circa 1Km, nel bellissimo scenario di Lama di Rio Re, in cui è necessario (se non si è molto allenati) scendere dalla sella e spingere la bici a causa della pendenza e del terreno sconnesso.





Proseguiamo per Lama di Mezzo e dopo circa 2 km imbocchiamo il sentiero CAI 633 che in circa 2,5 chilometri ci porta sulla strada forestale Presa Alta – Lamalite.







Svoltiamo a destra e in 2 chilometri raggiungiamo il Rifugio Bargetana dove imbocchiamo il sentiero CAI 633 che in circa 1,5 km ci porta alla Focerella. 




Da qui proseguiamo prima per il Rifugio La Foce e poi, per strada bianca, per Metello. Rientriamo quindi a Sillano per strada asfaltata.

Clicca qui per vedere tutte le foto della bellissima escursione.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!