lunedì 20 giugno 2022

Itinerario Storico-Religioso della Pieve di San Cassiano



Venerdì 24 giugno 2022 verrà inaugurato il nuovo "Itinerario Storico-Religioso della Pieve di San Cassiano". 
Ritrovo dei partecipanti sotto il porticato del Comune di Gallicano ore 16,00. 
Percorso: via Domenico Bertini, chiesa di San Jacopo, vecchio cimitero, strada comunale di Valico, la Rocca, Pieve di San Cassiano. 
Alle ore 17,00 il Pievano Fiorenzo Toti celebrerà la Santa Messa. 
Ritorno a Gallicano percorrendo la strada vicinale della Pieve. 

N.B. è possibile raggiungere individualmente la Pieve seguendo la segnaletica predisposta.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

"Gallicano le storie nella storia" di Paolo Marzi


Il 3 agosto in Piazzetta San Giovanni alle ore 21 sarà presentato il libro di Paolo Marzi "Gallicano le storie nella storia". Un libro che è un viaggio curioso, avvincente ed intrigante nella millenaria storia gallicanese, raccontato in maniera semplice e diretta e per questo accessibile a tutti. Un libro che percorre i secoli, scandendo attraverso storia e storie di vita vissuta l'evoluzione della società e dei costumi di un piccolo paese e della nostra Italia. 

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

giovedì 16 giugno 2022

mercoledì 15 giugno 2022

Bando per la realizzazione del "Cencio" 2023

I Presidenti dei Rioni Borgo Antico, Bufali e Monticello indicono il bando pubblico per la realizzazione del "Cencio" per l'edizione del Palio di San Jacopo 2023.
Il premio per chi realizzerà il “cencio” del Palio di San Jacopo edizione 2023 sarà di € 150,00.




Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

giovedì 9 giugno 2022

I percorsi della Garfagnana EPIC 2022: MTB, Gravel e BdC

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Festa per il Campanile di San Jacopo - 8 e 9 luglio 2022


 

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

Gallicano Piazza Viva - Luglio 2022


 

È tornata l'Estate, e per ogni Venerdì a partire dal 1 Luglio, tornano in piazza a Gallicano gli aperitivi musicali. 
Grazie alla partecipazione e al contributo di A.M Recuperi, Cittadini Virtuosi e Comune di Gallicano, dalle 18:30, musica live a cura di artisti e formazioni locali in P.zza Vittorio Emanuele II, intrattenimento per bambini con Smascherando e possibilità di fare aperitivo nei vari esercizi del centro del paese! 

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

domenica 5 giugno 2022

Pronti, partenza, via alla Garfagnana EPIC

La Nazione del 05-06-22 - Fiorella Corti

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

sabato 21 maggio 2022

giovedì 5 maggio 2022

Estate 2022: torna il Pane e le Rose a Gallicano


L’estate è in arrivo e con la bella stagione si fa strada anche la voglia di celebrarla a dovere. Così a Gallicano lo si fa, come racconta la storia, con l’atteso evento “Il Pane e le Rose“; undici frizzanti serate all’insegna della musica dal vivo e della gustosa gastronomia locale all’interno dell’area degli Impianti Sportivi. 
Dopo due anni di assenza, dettata dalla situazione sanitaria avversa a causa della pandemia, e di un periodo dalla grande incertezza sul ritorno dell’edizione dell’anno in corso, in questo caso per motivi interni al sistema organizzativo, finalmente è possibile annunciare il ritorno della manifestazione che contagerà con la sua atmosfera gioiosa, come e più di sempre, una vasta platea proveniente dall’intera Valle. 
Si comincia giovedì 16 giugno e sarà tutta una festa fino a domenica 26 compresa. 
Un format di grande successo mantenuto nelle sue linee guida, compresa la tradizionale e fortunata carrellata di cover band e spettacoli di danza organizzata da Alessio Mazzanti. Per quanto riguarda la parte di comunicazione e pubblicità sarà curata dall’azienda locale “On The Road Pubblicità“ di Davide Puccetti. 
La vera novità sarà l’organizzazione, passata dalla Pro Loco Gallicano, attualmente in fase di ricostituzione dopo la scadenza naturale dei mandati, all’Associazione Impianti Sportivi e al suo presidente, Ferruccio Bertoli. 
La parte della ristorazione sarà invece curata dal team del “Flamingo Caffè“ con i suoi speciali menù. 

Ecco il programma delle esibizioni: apre la serie di appuntamenti la “Megamax“ tributo 883 e Max Pezzali, che torna a Gallicano giovedì 16 giugno, venerdì sarà la volta del gruppo “Il resto della Ciurma“ tributo Vasco Rossi, sabato “Da Zero a Liga“ tributo a Luciano Ligabue e domenica “la Hiphopize Hip HopTrap and italian Best Hit“. Lunedì 20 salirà sul palco la Scuola Danza di Debora Lemetti, martedì la “Beer Cover Band Rock ‘n’roll“, la “After Job Cover Band“ sarà di scena mercoledì e la “Black Bells Tributo AcDc“ giovedì. Aprirà il secondo fine settimana la “Antani Project Pop Rock e Ska“ con sezione Fiati in scena il venerdì, mentre il sabato sarà la volta della “Cristoni D’Avena Cartoon Show“. Chiuderà la straordinaria edizione del ritorno la “Floydian Tributo Pink Floyd“. 

"Per il nostro comune questa è una ripartenza molto importante - commenta il sindaco di Gallicano, David Saisi - , soprattutto alla luce delle difficoltà per la momentanea mancanza di una Pro Loco e dopo due anni di pandemia. Grazie a tutte le persone che si sono rese disponibili per il bene del paese e della manifestazione, ce l’abbiamo fatta. Giugno sarà dunque un mese di straordinari eventi iconici. 
Si aprirà con la Garfagnana Epic Bike Festival dal 2 al 5 giugno, per poi proseguire dal 16 con il tanto atteso Il Pane e Le Rose".

La Nazione - Fiorella Corti

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

domenica 24 aprile 2022

lunedì 11 aprile 2022

Speleogita alla Tana che Urla


Tana che Urla (grotta del Vallisneri) - Geosito del Parco delle Alpi Apuane

Descrizione geologica, naturalistica e paesaggistica 

La Tana che Urla è una cavità carsica di 400 m di sviluppo spaziale e di 48 m di dislivello positivo, che si apre nel versante orientale del tratto compreso tra la Pania della Croce (1858 m) e il Monte Forato (1230 m), sulla sinistra idrografica della Tùrrite di Gallicano a 615 m d’altitudine. La grotta si presenta come un’unica galleria ad andamento pressoché orizzontale, scavata entro la Dolomia “Grezzone”, quasi al contatto con le Filladi inferiori, impermeabili. La sua morfologia è tipicamente freatica e si distingue per un ampio ingresso, da cui scaturisce un ruscello (portata media 30 l/s). Va ricordato che il tratto più interno della galleria presenta un lungo sifone attivo (220 m). Negli eventi di piena, l’acqua fuoriesce in modo violento dall’ingresso della grotta e si riversa nel sottostante torrente con un’impressionante cascata, che può raggiungere valori massimi di 3 m3 /s. La Tana che Urla è tra le più note e frequentate cavità delle Alpi Apuane, per la facilità di accesso e di percorrenza interna, senza bisogno di attrezzature fisse lungo il percorso. In effetti, sono frequenti le speleogite o i corsi di speleologia che la utilizzano come escursione didattica. 

Descrizione del grado di interesse 

L’interesse scientifico prevalente – a parte quello legato al carsismo ipogeo – è soprattutto geostorico, poiché la grotta è stato il luogo eminente che suggerì ad Antonio Vallisneri senior (1661-1730) il ciclo perenne delle acque. Le osservazioni fatte qui nel 1704 dettero spunto per la celebre Lezione accademica intorno all’origine delle fontane (1715), in cui lo scienziato italiano confutò la cosiddetta “teoria marina”, già sostenuta anche da René Descartes (1596-1650). In particolare, la scienza ufficiale del tempo riteneva che l’acqua scaturita dalle sorgenti, fosse generata da quella marina penetrata in profondità, fatta evaporare dal calore interno terrestre entro le rocce e condensata nelle grotte sotterranee, secondo il principio dell’alambicco, per distillazione. L’esperienza nella Tana che Urla – con l’osservazione diretta dei fenomeni e lo studio della morfologia e litologia delle montagne apuane – consentì a Vallisneri senior di dimostrare l’origine meteorica delle sorgenti, con le acque penetrate attraverso rocce permeabili fino ad uno strato geologico impermeabile, al contatto del quale possono sgorgare all’esterno. Vallisneri ha fornito anche la spiegazione del nome così curioso di questo geosito: “perché, accostando l’orecchio alla bocca della medesima, s’ode sempre un certo oscuro strepito, o lontano rimbombo, a guisa d’uomo, che colà gridi, ed urli”. La fama di questa grotta condusse qui, nel 1783, anche il celebre naturalista Lazzaro Spallanzani (1729- 1799), con lo scopo di approfondire ulteriori argomenti di idrogeologia.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

giovedì 31 marzo 2022

Commemorazione Giuliano Guazzelli. 4 aprile 1992 - 4 aprile 2022


L'invito del Sindaco di Gallicano alla commemorazione del Maresciallo Giuliano Guazzelli ucciso ad Agrigento 30 anni fa.  

Cari concittadini,
come sapete ogni anno la comunità di Gallicano dedica un'intera giornata al ricordo e alla commemorazione del Maresciallo dei Carabinieri Giuliano Guazzelli, nato a Gallicano e ucciso vicino ad Agrigento in un attentato mafioso, il 4 aprile del 1992.
Purtroppo a causa della pandemia per ben due anni non è stato possibile commemorarlo pubblicamente, mentre quest’anno finalmente possiamo onorarlo come merita, oltretutto nel trentennale della sua morte.
Per questo come Sindaco ritengo importante la presenza di voi tutti alla cerimonia che si terrà, in Piazza della Posta a Gallicano, il 4 aprile 2022 alle ore 15, per non dimenticare l’eroe della nostra comunità, l’uomo di grandi principi morali e lavoratore instancabile.
Programma:
-Messa in suffragio celebrata da Don Fiorenzo
-Saluti del Sindaco e delle autorità presenti
-Il ricordo dei familiari
-Deposizione di una corona al Monumento dei Caduti.
N.B. In caso di pioggia la cerimonia si svolgerà nella palestra degli Impianti sportivi di Gallicano
David Saisi

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

lunedì 28 marzo 2022

Il cammino del Volto Santo - domenica 3 aprile

Escursione con il CAI Garfagnana da Piazza al Serchio a Castelnuovo di Garfagnana lungo il Cammino del Volto Santo, passando per la Fortezza delle Verrucole, il paese di San Romano, la località Sambuca e il lago di Pontecosi. 

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!

domenica 27 marzo 2022

La Garfagnana a EDEN su La7

Licia Colò alla scoperta delle bellezze naturali del nostro pianeta: la Garfagnana. 

Eden - Un pianeta da salvare - La7 26/03/22

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!