giovedì 15 marzo 2018

Gallicano, una pasimata vintage

 
Una Pasimata con ricetta originale del 1603. Questa è la sfida che parte da Gallicano per un posto al sole nel premio “Pasimata d’oro della Garfagnana” che può vantare nell’organizzazione lo Slow Food Garfagnana e Valle del Serchio.
Le sorelle Lucchesi hanno portato nel Forno della Clà una ricetta originale del 1603 con tanto di documento dall’archivio parrocchiale di S. Jacopo di Gallicano che riporta vari pagamenti della Chiesa fatti con il grano, tra cui la Pasimata ai poveri.
La notizia del ritrovamento dell’antico documento è uscita sul primo numero del giornale di Gallicano “L’Aringo”, dove si può trovare anche la ricetta originale.
La Pasimata chiamata “1603 la Pasimata dei poveri” verrà giudicata da esperti del settore come Annarita Rossi, Giordano Andreucci , Gianna Dini, Alessio Pedri e Cesare Da Prato.
 
Fonte: Giornale di Barga

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!