lunedì 26 febbraio 2018

San Pellegrinetto, Alpe di Trassilico


San Pellegrinetto, un bacino i cui confini sono costituiti da creste di imponenti monti, e pareti scoscese e imponenti corsi d'acqua. Il paese di S Pellegrinetto confina a nord-est con il paese di Trassilico, il torrente Camperana, ed il colle della ruzza, a sud con il paese di Campolemisi, con le vette della "Bicocca" e colle del "Ceserino", ad ovest coi monti Prata di Stazzema, e Magona, ed infine a nord-ovest con il paese di Fornovolasco, con i colli "Merze" e il torrente Panicaia. 
Il paese di San Pellegrinetto si trova ad un'altezza di 840 metri sul livello del mare. San Pellegrinetto non è un paese nel senso tradizionale del termine, ma una serie di gruppetti di case, formatesi grazie al progressivo stanziamento di famiglie, che ai primi del '900 raggiungevano già il centinaio. 
Infatti l'emigrazione stagionale dei pastori verso i pascoli della c.d. "Alpe di Trassilico" si trasformò in un vero e proprio spostamento definitivo di una popolazione, che dette vita a tanti piccoli nuclei d'abitazione. Nel XVIII sec., i capofamiglia, detti "uomini dell'Alpe", decisero di edificare a proprie spese una chiesa, che dedicarono alla Vergine del Carmelo e a San Pellegrino, e da quel momento il territorio fu chiamato San Pellegrinetto, per distinguerlo da San Pellegrino degli Appennini. 
In seguito fu edificata una seconda chiesa, sul pianoro del monte Tre Corna, il cui portale risale al 1882 e il cui portico, del 1897, è composto da una serie di 5 archi mediani e due grandi che si affacciano sulla valle. 
Il campanile, al lato nord, presenta 5 figure scolpite nella pietra :una piccola testa d'uomo con baffi e capelli (probabilmente, uno scacciadiavoli, secondo l'antica consuetudine pagana di scacciare gli spiriti maligni con piccole teste scolpite nella pietra; un busto di uomo (forse San Pellegrino) con davanti una croce; un busto di uomo con barba disposto su base circolare; un'edicola con al centro due figure sormontate da una colomba; infine, ancora due piccole teste d'uomo. 
Il paese di San Pellegrinetto il 31 gennaio 1887 a San Pellegrinetto era composto da 83 famiglie, con un totale di 500 persone cosi suddivise: 

Aleva 55, Tacca 19, Vetriceto 70, Magilini 10, Tornareccia 8, Case-Vespi 23, Bovaio 27, Piano 21, Valvizzano 8, Pedignana 9, Chiocciolaia 9, Visperaglia 19, Pezzo di Culaccio 6, Biutale 9, Biutaletto 9, Coldiluco di Sotto 58, Coldiluco di Sopra 25, Gallatoio 59, Monte 46, Trombacco 10.

Fonte: Paesi Apuani


Vispereglia
Camperano
Gallatoio
Biutaletto
Col di Luco e il gruppo delle Panie

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!