giovedì 18 maggio 2017

Precompilata: nessun controllo senza modifiche

I contribuenti che, a partire dal 2 maggio e fino al 24 luglio 2017, restituiranno in autonomia e senza modifiche il modello 730 precompilato dall’Agenzia delle Entrate non saranno tenuti a conservare scontrini, ricevute e altri documenti: se la dichiarazione è accettata senza modifiche, infatti, l’Agenzia non potrà più chiedere al cittadino di presentare la documentazione che giustifica le somme portate in detrazione, quali spese sanitarie, universitarie, spese per ristrutturazioni e altri sconti fiscali.
Il beneficio si estende anche alle dichiarazioni 730 inviate, con o senza modifiche, tramite CAF e professionisti.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!