giovedì 25 maggio 2017

I trail 2017 delle Apuane

Trail delle Apuane 25 giugno 2017



LUNGO 45KM - 2900 m D+
Il percorso LUNGO del 'Trail delle Apuane' è una gara con una lunghezza di circa 45 chilometri e una ascesa cumulativa di circa 2.900 metri. Con partenza e arrivo nel paese di Gorfigliano, la prova attraversa paesaggi e ambienti diversi fino a raggiungere i 1890 metri della vetta del 'Monte Tambura' al Km 15.5. In questa quarta edizione, la partenza avrà luogo il 25 giugno 2017 alle ore 7.00 del mattino. I corridori troveranno 5 punti di ristoro per aiutarli a completare l'intero percorso entro il tempo limite di 12 ore. Sono previsti due cancelli orari: al Km 15.5 (4h 30m) e al Km 30 (8h 0m).

MEDIO 23KM - 1800 m D+
Il percorso MEDIO del 'Trail delle Apuane' è una gara con una lunghezza di circa 23 chilometri e una ascesa cumulativa di circa 1.800 metri. Con partenza e arrivo nel paese di Gorfigliano, la prova attraversa paesaggi e ambienti diversi fino a raggiungere i 1890 metri della vetta del 'Monte Tambura' al Km 15.5.
In questa quarta edizione, la partenza avrà luogo il 25 giugno 2017 alle ore 7.00 del mattino. I corridori troveranno 3 punti di ristoro per aiutarli a completare l'intero percorso entro il tempo limite di 7 ore. E' previsto un unico cancello orario al Km 15.5 (4h 30m).

CORTO 13KM - 800 m D+
Il percorso CORTO del 'Trail delle Apuane' è una gara con una lunghezza di circa 13 chilometri e una ascesa cumulativa di circa 800 metri. Con partenza e arrivo nel paese di Gorfigliano, la prova attraversa paesaggi e ambienti diversi passando attraverso la spendida valle di Campocatino al Km 9.
In questa quarta edizione, la partenza avrà luogo il 25 giugno 2017 alle ore 9.00 del mattino. I corridori troveranno un punto di ristoro per aiutarli a completare il percorso. Non è previsto alcun tempo limite per completare la gara.

Trail del Forato 9 luglio 2017



L’Associazione Sportiva Dilettantistica G.P. Parco Alpi Apuane organizza la 3° Edizione del Trail del Monte Forato. La gara patrocinata dalla UISP è inserita nel calendario Correre intorno alle Apuane 2017.

Ultrapuanica 30 settembre 2017





LUNGA 60 KM - 4400 m D+
La partenza sarà in centro a Camaiore da dove saliremo verso Candalla (km 4) , luogo famoso di arrampicata, e Casoli (km 6), paese particolare con bellissimi graffiti sui muri. Ci dirigiamo in single track verso il primo ristoro (km 12) al rifugio Forte dei Marmi , sotto le pareti del Monte Nona e del Monte Procinto per poi andare verso foce di Mosceta dove usciremo fuori dal bosco e ammireremo la Pania della Croce e il monte Corchia al secondo ristoro, il rifugio Del Freo (km 22 ). Proprio da qui iniziera una dura salita fino al Colle della Pania, punto più alto della corsa con i suoi 1823 metri.
Scendere il Vallone dell’Inferno verso il terzo il ristoro, quello del rifugio Rossi (km 27) ravvicinato al precedente , ma necessario per tecnicità , salita e lentezza del tratto, oltre che per bellezza. Poi affronteremo il passo degli Uomini della Neve da cui si gode una visuale incredibile sulle Apuane del settore sud, che andremo successivamente ad esplorare, e della Versilia. Scendendo la Costa Pulita passeremo di fronte al mitico Monte Forato, uno dei simboli delle Alpi Apuane e saliremo sul Monte Croce (km 37 ), con un 360 gradi che spazia dall’Appennino tosco emiliano a est al mare della Versilia a ovest che non vi lascerà indifferenti .
Scenderemo poi nel piccolo paesino di Palagnana per poi risalire al Rifugio Alto Matanna (km 45) punto di ristoro importantissimo prima di affrontare l’ultima parte che comprende la vetta del Monte Matanna ad un passo dal mare. Da qui Ultrapuanica diventa più scorrevole e il traguardo di Camaiore può essere messo nel mirino.

CORTA 29 KM - 1800 m D+
La partenza sarà in centro a Camaiore da dove saliremo verso Candalla (km 4) , luogo famoso di arrampicata, e Casoli(km 6), paese con bellissimi graffiti sui muri. Ci dirigiamo in single track verso il primo ristoro (km 12) al rifugio Forte dei Marmi , sotto le pareti del monte Nona e del del Monte Procinto e in salita raggiungeremo prima il callare Matanna e poi la vetta molto panoramica del monte Matanna (km 15).
Discesa tecnica ma ben visibile verso Foce del Pallone e Campo all’Orzo(km 18,5) dove con un bel single track passeremo sotto il monte Prana per poi scendere verso Casoli e giù fino al traguardo finale di Camaiore.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!