mercoledì 8 febbraio 2017

CAI Barga, presentato il progetto "Rete Radio Montana"

 
Lo scorso 27 gennaio presso la sede CAI di Barga, è stato presentato il progetto di "Rete Radio Montana". Una bella novità che potrebbe interessare a molti fruitori della montagna: escursionisti, cacciatori, fungaioli. Il progetto mira a coinvolgere tutti i possessori di radio ricetrasmittenti che vogliano aderire .
Come? Facewndo rete; sintonizzando i propri apparecchi sulla frequenza PMR 8, 16 ossia canale PMR 8 subtono 16.
Sarà questo infatti, nell’obiettivo del progetto, un canale dedicato a "Reteradiomontana" per fornire un prezioso interscambio di informazioni e se ci fosse bisogno di segnalare ad un altro utente una situazione di pericolo per attivare i soccorsi (a volte i telefonini non prendono).
Per aderire al progetto oltre che essere in possesso di una radio ricetrasmittente c'è da registrarsi sul sito di "Reteradiomontana" (gratuito) e pagare la tassa di possesso della radiotrasmittente al Ministero (12 € annui). Alla serata in sezione hanno preso parte come esperti nelle radiotrasmissioni: il radioamatore Graziano Salotti, e Celestino Nardi , radioamatore e socio CAI. Confidando in una buona risposta da parte dei lettori vi invito a visitare il sito di "Reteradiomontana".
 
Pierangelo Carzoli Presidente sezione Cai di Barga
 
Fonte: Giornale di Barga

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!