lunedì 28 novembre 2016

Il 65% per la persiana al posto della serranda

Vorrei sostituire le mie “vecchie” serrandine con delle persiane in legno. Queste ultime possono beneficiare del bonus sul risparmio energetico quali elementi schermanti? All’Enea basta fare una semplice comunicazione con il modello F? In questo caso non bisogna comunicare i dati del miglioramento energetico ottenuto?

La detrazione Irpef del 65 per cento (ex articolo 1, comma 74, lettera a, della legge 208/2015, di Stabilità per il 2016; si veda anche la guida al 65% su www.agenziaentrate.it) si applica anche per il 2016 con riferimento all’acquisto e alla posa in opera di schermature solari (deve trattarsi degli impianti di cui all’allegato M al Dlgs 29 dicembre 2006, n.311), tra i quali rientrano le tende esterne, le chiusure oscuranti (come anche le persiane del caso di specie) e i dispositivi di protezione solare in combinazione con vetrate con specifici requisiti di trasmittanza termica. Anche per le schermature solari è necessaria l’asseverazione dell’intervento, che può essere sostituita dalla certificazione dei produttori (come per gli infissi e le caldaie con potenza inferiore a 100 kW).
Non è necessario l’attestato di certificazione energetica (come per i pannelli solari). Entro 90 giorni dall’ultimazione dei lavori sarà sufficiente inviare all’Enea la sola scheda informativa (modello F, ex Dm 11 marzo 2011), senza indicare il miglioramento energetico, ma inserendo le caratteristiche della persiana in base alla certificazione del produttore.
 
Fonte: L'Esperto Risponde - Il Sole 24 Ore

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!