martedì 7 giugno 2016

Casa ereditata da padre deceduto e occupata da madre che non ha usufrutto. Chi paga IMU e TASI?

Sono proprietario di una seconda casa, l’ho ereditata da mio padre che è deceduto ed è occupata da mia madre che non ha usufrutto, ma per legge le spetta comunque il diritto di abitazione. Chi deve pagare l’Imu e la Tasi?
 
Il coniuge superstite è l’unico soggetto passivo d’imposta (Imu e Tasi) in qualità di possessore titolare del diritto reale di “abitazione”, acquisito in virtù dell’articolo 540 del Codice civile.
Il lettore è invece “nudo proprietario” dell’immobile, come tale assolutamente estraneo al rapporto d’imposta e quindi non deve pagare nulla. Peraltro, trattandosi di abitazione principale, neppure la madre deve pagare nulla in quanto esente da Imu e da quest’anno anche da Tasi.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!