mercoledì 11 maggio 2016

Agevolazioni sulla casa: la tinteggiatura da sola non beneficia del 50%

Ai fini della detrazione del 50% (articolo 16–bis del Tuir, Dpr 917/1986, e articolo 1, comma 74, lettera c, della legge 208/2015; si veda la guida al 50% su www.agenziaentrate.it), la tinteggiatura delle pareti resta sempre intervento di manutenzione ordinaria e non straordinaria e, come tale, fruisce della detrazione solo per gli interventi eseguiti all’esterno degli edifici residenziali sulle parti comuni condominiali (ad esempio, la facciata esterna dell’edificio) e non anche per la tinteggiature delle pareti interne della singola unità immobiliare.
Ovviamente, se l’intervento di tinteggiatura interna dell’abitazione (di per sé non detraibile in quanto intervento di manutenzione ordinaria) viene eseguito contestualmente ad interventi più incisivi (ad esempio, il rifacimento integrale del bagno), in ogni caso, l’intervento più incisivo rende detraibili anche le spese minori. Il rifacimento completo del bagno rende detraibile anche le spese per la tinteggiatura delle pareti del bagno medesimo.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!