domenica 20 marzo 2016

Lascerò che una nuvola vi accompagni a Gallicano


Spettacolo organizzato e patrocinato dal Comune di Gallicano (ingresso gratuito)

Alla fine dello spettacolo saranno premiati i vincitori del primo Premio legalità Giuliano Guazzelli organizzato in collaborazione con l’Ass. dei Carabinieri in congedo sez. di Castelnuovo di Garfagnana.

Nella mattinata dello stesso giorno lo spettacolo sarà messo in scena per le scuole del circondario.

Ma chi era il Maresciallo Giuliano Guazzelli?

Apri il link e lo saprai (clicca qui)

Musical
E' un musical ideato e diretto da Anna Furno e Salvo Punzo con le note speaker radiofoniche Eva Edili e Alessandra Maggio e i giovani cantanti del Laboratorio La Tredicesima Nota di Claudia D'Agnone.
E’ un romanzo inedito all’interno del quale vi è intrecciata la storia della vita del giudice Caponnetto. Di fatto vengono raccontati dieci anni di storia: dal 1983 (morte di Rocco Chinnici) al 1993 (strage di via dei Georgofili).

Trama:
Eva, ragazza fiorentina, nel luglio del 1983, ha solo 14 anni e va in vacanza con la sua famiglia a Mondello, la famosa spiaggia di Palermo. Qui, per un caso fortuito, conosce una coetanea palermitana, Alessandra, che l’accoglie nella sua comitiva e insieme trascorrono venti giorni all’insegna del divertimento. Terminata la vacanza Eva torna con la famiglia a Firenze e comincia un rapporto epistolare (in quel periodo non vi erano cellulari o email) con Alessandra, divenuta l’amichetta del cuore. Alessandra le racconterà negli anni le sue ansie e le sue preoccupazioni dalla morte di Rocco Chinnici a momenti di speranza con l’arrivo del giudice Caponnetto, la creazione del pool antimafia e la cattura di 474 pericolosissimi mafiosi, fino a momenti di sconforto dovuti alle stragi di Capaci (Falcone) e via D’Amelio (Borsellino). 
Nel tempo Alessandra nutre la voglia di diventare una giornalista impegnata nella lotta alla mafia e il suo sogno sarà quello di intervistare l’uomo che più ha ispirato la sua scelta di vita: Antonino Caponnetto. Eva vive in modo superficiale i racconti di Alessandra fino a quando, nel 1993, la strage di via dei Georgofili, le farà capire meglio le preoccupazioni dell’amica Alessandra raccontate negli anni e, avendo preso coscienza che la mafia non è un male circoscritto alla sola Sicilia, deciderà di impegnarsi in prima persona difendendo, nei processi, da giovane avvocato, le vittime di mafia.
Il tutto arricchito con canzoni rigorosamente eseguite dal vivo da musicisti professionisti con cover di Vasco Rossi, Ligabue, Elisa, Jovanotti, Finardi, Bennato e altri blasonati cantautori italiani.

Spettacolo da non perdere!

Per chi volesse rimanere informato su tutte le date in programma di questo spettacolo può cliccare "Mi Piace" sulla pagina dedicata al link: www.facebook.com/musicalcaponnetto/

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!