domenica 7 febbraio 2016

Gallicano: ordinanza per il decoro urbano e misure sanzionatorie per le deiezioni canine









Sintesi dell'ordinanza n.2 del 5 febbraio 2016

IL SINDACO 

CONSIDERATO il grave pregiudizio al decoro urbano e in particolare all'igiene e alla salute pubblica, derivante dagli escrementi-deiezioni dei cani nelle aree pubbliche (strade, giardini, parchi, aree private ad uso pubblico, piazze, ecc.) 

ORDINA 

ai proprietari dei cani e alle persone, anche solo temporaneamente incaricate della loro custodia, nell'accompagnamento degli stessi nelle aree pubbliche del capoluogo e di tutte le Frazioni di questo Comune, di: 
  1. POSSEDERE sempre, ed essere in grado di esibirli a richiesta, uno strumento di raccolta e di idoneo contenitore degli escrementi-deiezioni dell’animale, costituito principalmente da un sacchetto di polietilene o da altro equivalente contenitore a perdere, a provata tenuta d’acqua; 
  2. RIMUOVERE immediatamente gli escrementi-deiezioni solide abbandonate dal cane, opportunamente racchiuse nel suddetto contenitore, e provvedere alla eventuale pulizia del suolo imbrattato. In nessun caso il cane dovrà vagare liberamente alla ricerca del luogo ove soddisfare le proprie esigenze fisiologiche, senza assicurare la presenza dell’accompagnatore in prossimità dell’animale. Dall'obbligo di raccolta degli escrementi sono esenti solo i non vedenti che utilizzano cani da accompagnamento appositamente addestrati; 
  3. DEPOSITARE il contenitore con le deiezioni dell’animale negli appositi cassonetti dislocati sul territorio o nella raccolta organico nei giorni definiti. 
SANZIONI 

Ai trasgressori della presente ordinanza, fatte salve le eventuali responsabilità penali, saranno erogate sanzioni come di seguito indicato: 

  1. Cane vagante non tenuto al guinzaglio da € 80,00 a € 480,00 conciliabile ai sensi della Legge 689/1981 con € 160,00. 
  2. Imbrattamento del suolo pubblico con deiezioni non rimosse dal proprietario/detentore del cane da €80,00 a € 480,00 conciliabile ai sensi della legge 689/1981 con € 160,00. 
  3. Mancato possesso di idonea attrezzatura così come sopra indicato per la raccolta delle deiezioni da €80,00 a € 480,00 conciliabile ai sensi della legge 689/1981 con € 160,00.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!