giovedì 17 dicembre 2015

Bando per la concessione di contributi a copertura di una quota TARI 2015 utenze domestiche

In esecuzione alla deliberazione della G.C. n.104 del 03/12/2015, è stato previsto un contributo a copertura di una quota della TARI 2015, in favore di nuclei familiari residenti nel comune di Gallicano nel corso dell’anno 2015.I fondi che l’Amministrazione comunale ha destinato a tale agevolazione ammontano, per l’anno 2015, ad euro 5.000,00.
I contributi saranno riconosciuti agli aventi diritto fino ad esaurimento della somma disponibile e saranno assegnati secondo l’ordine della relativa graduatoria formata sulla base dell’ISEE dei richiedenti, a cominciare dagli ISEE più bassi.

Art. 1: REQUISITI NECESSARI PER RICHIEDERE IL CONTRIBUTO ECONOMICO
Possono beneficiare del suddetto contributo i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:
1. essere residenti nel comune di Gallicano nel corso dell’anno 2015;
2. l’abitazione di residenza, per cui si chiede il contributo, deve essere adibita ad abitazione principale e deve essere l’unica di proprietà e classificata o classificabile catastalmente nelle categorie:
A/2 (civile) – A/3 (economica) – A/4 (popolare) – A/5 (ultrapopolare) – A/6 (rurale) – A/7 (villetta), oltre ad eventuali pertinenze;
3. appartenenza ad un nucleo familiare, come risultante dal registro della popolazione residente, il cui ISEE in corso di validità (con il nuovo modello di calcolo di cui al DPCM 159/2013) non superi euro 11.000,00.
L’abbattimento è applicato alla spesa sostenuta per il pagamento del tributo ed è applicabile solo per la prima casa. Per ottenere la liquidazione del contributo è necessario dimostrare di aver pagato interamente la tassa applicata per l'anno 2015. Copia dei versamenti effettuati devono essere allegati alla domanda di contributo, pena l’esclusione dal beneficio.

Art. 2: REQUISITO RELATIVO ALLA SITUAZIONE ECONOMICA
Per poter accedere al contributo, il richiedente deve essere in possesso di un’attestazione all’autocertificazione ISEE – in corso di validità (con il nuovo modello di calcolo di cui al DPCM 159/2013) di valore non superiore ad euro 11.000,00.
L’identificazione del nucleo familiare e la situazione economica risultanti dall’attestazione ISEE sono regolate dalle disposizioni di cui al D.Lgs..109/1998 e smi.

Art. 3: TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
I soggetti interessati ad ottenere il contributo dovranno presentare domanda nei termini e con le modalità di seguito indicate. La domanda di contributo, sottoscritta esclusivamente dal titolare dell’utenza TARI, deve essere compilata utilizzando esclusivamente il modulo predisposto dal Comune allegato al presente bando.
Il modulo di domanda è disponibile:
- sul sito internet del comune (www.comunedigallicano.org)
- presso l’ufficio protocollo del Comune negli orari di apertura.

LE DOMANDE DOVRANNO PERVENIRE ENTRO E NON OLTRE IL GIORNO 29 FEBBRAIO 2016 al seguente indirizzo: Comune di Gallicano v. D. Bertini n. 2 – 55027 – Gallicano secondo le seguenti modalità:
1. consegna diretta all’ufficio protocollo del Comune;
2. trasmissione tramite servizio postale oppure a mezzo agenzia di recapito autorizzata. Le domande potranno essere inviate tramite servizio postale esclusivamente mediante raccomandata A.R. Farà fede la data del timbro postale di partenza;
3. trasmissione telematica. Qualora il richiedente sia intestatario di una casella di posta elettronica certificata, potrà trasmettere l’istanza debitamente compilata esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica certificata del comune: comunegallicano@postacert.toscana.it. In caso di trasmissione telematica, la responsabilità del recapito entro i termini è a carico del mittente.
La domanda dovrà essere compilata in ogni sua parte, allegando obbligatoriamente la fotocopia di un documento in corso di validità e delle ricevute attestanti l’avvenuto pagamento della tassa in oggetto per l’anno 2015.

Art. 4: DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO, MODALITA’ DI EROGAZIONE, OBBLIGO PER IL BENEFICIARIO DI REGOLARIZZARE IL PAGAMENTO DEL TRIBUTO

I soggetti in possesso dei prescritti requisiti saranno inseriti in apposita graduatoria, formulata in base ai valori ISEE di ciascun richiedente, secondo un ordine crescente (dal valore più basso = maggiore probabilità di ottenere il contributo, al valore più elevato = minore probabilità di ottenere il contributo).
La concessione dei contributi a copertura di una quota della TARI anno 2015 avverrà mediante scorrimento della graduatoria a partire dal valore ISEE più basso, riconoscendo il contributo previsto fino ad eventuale esaurimento delle risorse disponibili.
L’importo del contributo riconosciuto agli aventi diritto corrisponde alla percentuale indicata nella tabella (voce “CONTRIBUTO %”) applicata all’importo annuo totale della Tassa rifiuti – TARI anno 2015 - .


Le modalità previste per l’erogazione del contributo sono:
a) nel caso di attestazioni ISEE di parti importo, l’ordine di inserimento nella graduatoria sarà determinato con le seguenti modalità:
1. nucleo familiare più numeroso
2. in caso di ulteriore parità: nucleo familiare con presenza di anziani ultra 65enni
3. in caso di ulteriore parità, anziano maggiore di età
Il contributo spettante verrà erogato a titolo di rimborso mediante riscossione diretta presso la tesoreria .

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!