lunedì 21 settembre 2015

Detrazioni fiscali: come rimediare alla causale sbagliata

La circolare 11/E del 2014 ha precisato che, se nella causale del bonifico ai fini delle due detrazioni del 50 e 65 per cento (ex articolo 16–bis del Tuir, Dpr 917/1986, e articolo 1, comma 47, della legge 190/2014; si veda anche la guida al 50% e 65% su www.agenziaentrate.it) sono indicati, per errore, i riferimenti normativi dell’agevolazione per la ristrutturazione edilizia in luogo di quelli per la riqualificazione energetica degli edifici (o viceversa), la detrazione è comunque riconosciuta, a condizione che l’istituto bancario possa operare correttamente la ritenuta dell’8 per cento, fermo restando il rispetto di tutti gli altri requisiti previsti dalla norma.
Viene, così, superato il precedente orientamento espresso nella risoluzione 55/E/2012 (riferito all’erronea indicazione della disposizione agevolativa).

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!