venerdì 12 settembre 2014

GAIA: procedura di rimborso delle somme inerenti alla tariffa di depurazione

A seguito della Sentenza della Corte Costituzionale n. 335 del 10/10/2008, e di quanto stabilito dall'Autorità di Ambito (delibera n. 56 del 16 dicembre 2008) l'utente non servito da impianto di depurazione deve:

- a decorrere dall'11 ottobre 2008 (incluso) essere esentato dall'applicazione della relativa tariffa in forma automatica da parte del Gestore,
- a decorrere dal 1 Gennaio 2005 al 10 Ottobre2008 (incluso) essere rimborsato di quanto corrisposto dal 1 Gennaio 2005 (data in cui è stato affidato il S.I.I. a Gaia S.p.A.) al 10 Ottobre 2008 incluso a seguito della presentazione di "documentata istanza". I tempi, le forme e le modalità del rimborso della tariffa di depurazione dovranno essere determinati dall'Autorità di Ambito n° 1 "Toscana Nord".

Per verificare la presenza del proprio nominativo all'interno dell'elenco, accedere alla seguente pagina (clicca qui) e digitare il proprio codice cliente

Inserire il codice utente
Il codice utente è riportato sulla bolletta

Nel caso in cui risulti che l'utenza abbia diritto al rimborso può essere utilizzato il seguente fac-simile di richiesta (clicca qui)

Per ogni chiarimento può contattare il nostro servizio di consulenza Clienti 800223377 attivo da telefonia fissa 24 ore su 24 in risposta diretta o in prenotazione di richiamata, o rivolgersi ai nostri sportelli negli orari di apertura al pubblico. 

Fonte: Gaia Spa

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!