lunedì 11 agosto 2014

Quattro giorni di festa sul Monticello per omaggiare il Palio

Continuano le feste legate al Palio di San Jacopo a Gallicano. 
Il Rione Monticello, fresco di vittoria e con in mano il prezioso Cencio, organizza il Monticello Summer Party: una festa a suo modo storica che vede la prima edizione nel lontano 1972 sul Monticello di Gallicano. La festa durò pochi ma gloriosi anni; nel 2011 con grande forza di volontà le persone del Rione sono riuscite a dare nuovamente vita a questa festa. 
Il Monticello fino a quel periodo era completamente ricoperto di rovi, “sprocchi”, ed il lavoro per bonificare l’area rendendola adatta per una festa è stato immenso. 
La potenza del Palio di San Jacopo si sprigiona anche in questa manifestazione: 8-10 persone ai bar, 15-20 persone in cucina, 2-4 persone alla cassa, 15-20 camerieri. Un numero impressionante di persone coinvolte che denota l’attaccamento al Rione, e per avere un’idea dell’impegno richiesto basta pensare che non ci sono strade che conducono agevolmente al Monticello; sedie, tavoli, frigoriferi, luce, acqua, cibo e bevande devono essere portate sul posto con un dispendio di energie fuori dal comune. 
L’incasso, ma in questo caso appare ovvio, serve esclusivamente per finanziare il Palio di San Jacopo. 
Per la prima volta il Rione Monticello esporrà trionfalmente durante le giornate di festa il Cencio, simbolo delle vittoria e della rinascita di quel luogo che fino a 4 anni fa era stato abbandonato. 
Partenza il 14 agosto con un prodotto locale che più gallicanese non si può: le Focacce Leve. 
Non è molto chiara l’origine di queste Focacce ed anche la ricetta non sempre risulta la stessa, ogni buona massaia personalizzava l’impasto con dosi e piccoli accorgimenti segreti. La ricetta base è formata da farina di grano, patate lesse, acqua (ma alcuni mettono il latte) e lievito (da questo Leve). Dopo una lievitazione di circa 2 ore l’impasto viene cotto in speciali testi di ferro chiamati Cotte. Le Focacce Leve possono essere consumate ripiene di salumi tipici della Garfagnana, oppure gustate insieme ai fagioli all’ uccelletto o lessati con olio di oliva. L’intrattenimento musicale della serata sarà a cura della Enabanda, una cover band che ripropone classici degli anni 70-80-90. 
Il 15 agosto continua la degustazione gastronomica con maccheroni, arista, roast beef ed il sottofondo musicale di una cover band di Vasco Rossi. 
Il 16 agosto si esagera con 5 primi, in onore del Palio, e la classica porchetta; danze finali con Dj locale. 
La giornata del 17 agosto sarà particolarmente lunga e piena di appuntamenti. Si parte nel pomeriggio con la merenda ed i giochi per bambini: tiro alla fune, gioco del fazzoletto, corsa con i sacchi, trampoliere, palloncini, baby dance. La sera, a conclusione del Monticello Summer Party 2014, gara di Tiro alla Fune femminile e maschile ed una cena con intrattenimento musicale di Beppe Donnini, dove il piatto forte sarà la “polenta incagiata”.



Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!