mercoledì 30 aprile 2014

Premio di produttività più alto per il 2014

Diventa operativa anche per il 2014 la tassazione agevolata tramite l’imposta sostitutiva del 10% alle retribuzioni collegate alla produttività dei dipendenti del settore privato.
Vanno subito segnalati alcuni aspetti positivi contenuti del Dpcm 19 febbraio 2014 pubblicato ieri in Gazzetta ufficiale:
-       mantenimento dell’importo di 40.000 euro di reddito di lavoro dipendente riferito al 2013 quale limite massimo al fine dell’ammissione all’agevolazione;
-       innalzamento a 3.000 euro (nel 2013 erano 2.500) dell’importo della retribuzione di produttività agevolabile;
-       conferma per il 2014 della modalità di applicazione dell’agevolazione già in uso l’anno scorso.

L’agevolazione consiste nell’applicazione di un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali regionali e comunai, con un’aliquota del 10% in luogo di quella ordinaria (che attualmente è almeno al 23 per cento).

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!