martedì 21 gennaio 2014

Contributo finalizzato all'abbattimento della Tares

La Giunta comunale, con delibera n. 101 del 27/12/13, ha destinato € 4.800 per l'erogazione di un contributo finalizzato all'abbattimento della TARES ed ha approvato i criteri per l'adozione del bando 2013.

Possono beneficiare del suddetto contributo i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

  • L’abitazione di residenza, per cui si chiede il contributo, deve essere adibita ad abitazione principale e deve essere l’unica di proprietà e classificata o classificabile catastalmente nelle categorie: A/2 (civile) – A/3 (economica) – A/4 (popolare) – A/5 (ultrapopolare) – A/6 (rurale) – A/7 (villetta), oltre ad eventuali pertinenze.
  • Appartenenza ad un nucleo familiare, come risultante dal registro della popolazione residente, il cui ISEE (sui redditi anno 2012) non superi, euro 11.000,00.
  • L’abbattimento è applicato alla spesa sostenuta per il pagamento del tributo ed è applicabile solo per la prima casa.
  • Insussistenza di situazioni di morosità nei confronti dell’ente.
  • Non potranno comunque presentare domanda coloro che hanno acquistato dopo il 01/01/2013 autoveicoli e motocicli di nuova immatricolazione rispettivamente di cilindrata superiore a 1900 cc e a 750 cc.
  • L’accesso alle agevolazioni sarà concesso fino alla concorrenza dei fondi comunali stanziati per il beneficio.
  • Per ottenere la liquidazione del contributo è necessario dimostrare di aver pagato interamente la tassa applicata per l'anno 2013. Copia dei versamenti effettuati devono essere allegati alla domanda di contributo.

Il responsabile del settore amministrativo provvederà all’adozione del Bando e dello schema di domanda.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!