lunedì 30 dicembre 2013

L'ecobonus al 65% continua

L'ecobonus al 65% è un'altra delle detrazioni che la legge di stabilità manda ai tempi supplementari: la data entro cui sostenere le spese agevolativi si sposta al 31 dicembre 2014 per i lavori eseguiti nelle singole unità abitative e al 30 giugno 2015 per quelli sulle parti comuni condominiali o che comunque interessino tutti gli alloggi del palazzo.
Sono agevolati, tra gli altri, il cambio delle finestre, le caldaie a condensazione, le coibentazioni, i pannelli solari per l'acqua calda.
Attenzione, la detrazione del 65% per il risparmio energetico ha tetti di spesa variabili e non va confusa con quella - sempre del 65% - ce premia le opere antisismiche fino a una spesa massima di 96 mila euro.

Legge di Stabilità 2014, n. 147/2013

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!