martedì 19 novembre 2013

"Gallicano C'è" si prepara alle Elezioni del 2014

Il 15 Novembre si è svolta la prima riunione di Gallicano C'è in vista delle elezioni comunali 2014. 
I temi affrontati nella serata sono stati: 

- formazione squadra 2014 
- alleanze: sì o no? 

Prima di focalizzarci sui temi principali della serata abbiamo ripercorso i motivi della nascita di Gallicano C'è nel 2009 ricordando l'importanza che ebbero il forum del Palio di San Jacopo, il tema della trasparenza amministrativa, il nascente progetto dell'impianto a biomasse e la partecipazione a “Incontro nazionale delle liste civiche” con Grillo a Firenze. 
Abbiamo poi introdotto il punto “squadra 2014” ricordando come il prossimo anno il consiglio comunale sarà composto da 7 consiglieri più il sindaco (rispetto ai 16 + sindaco del 2009). 
Questo da una parte potrà favorire l'incremento del numero di liste in competizione (il numero delle persone in lista potranno essere max 7 e min 5) e dall'altra potrà non garantire la presenza in consiglio comunale di tutte le liste. 

Abbiamo poi ricordato come Gallicano C'è è nacque come lista apartitica: questo significa che non aveva appoggio da alcun partito e non aveva al suo interno alcun tesserato a partiti. 
A distanza di circa 5 anni ci siamo resi conto che l'esclusione a priori di persone tesserate in qualsiasi partito è un limite che vale la pena superare. 

Quindi Gallicano C'è deve cercare di allargare il bacino dei possibili candidati/collaboratori al fine di creare una lista di persone "giuste" con l'obiettivo di vincere le elezioni 2014. 

In questo senso quasi la totalità delle persone intervenute sono state concordi da una parte sull'opportunità di proseguire i ragionamenti avviati con Gallicano concreta e solidale e con il consigliere Venturini in particolare e dall'altra di avviare ragionamenti con persone riconducibili a partiti di sinistra. 

Qualsiasi commento è ben accetto.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!