venerdì 4 ottobre 2013

Bonus mobili ed elettrodomestici: per quali acquisti

La detrazione spetta per le spese sostenute dal 6 giugno al 31 dicembre 2013 per l’acquisto di:

mobili nuovi
per esempio: letti - armadi - cassettiere - librerie - scrivanie - tavoli - sedie - comodini - divani - poltrone - credenze - materassi - apparecchi di illuminazione.

E’ escluso l’acquisto di porte, pavimentazioni (per esempio, il parquet), tende e tendaggi, altri complementi di arredo.

elettrodomestici nuovi
di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni), come rilevabile dall’etichetta energetica. 
L’acquisto è comunque agevolato per gli elettrodomestici privi di etichetta, a condizione che per essi non ne sia stato ancora previsto l’obbligo. 
Rientrano nei grandi elettrodomestici, per esempio: frigoriferi - congelatori - lavatrici asciugatrici - lavastoviglie apparecchi di cottura - stufe elettriche piastre riscaldanti elettriche - forni a microonde apparecchi elettrici di riscaldamento radiatori elettrici - ventilatori elettrici apparecchi per il condizionamento.

Tra le spese da portare in detrazione si possono includere quelle di trasporto e di montaggio dei beni acquistati

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!