mercoledì 4 settembre 2013

Sanremo si prepara all'invasione degli sbandieratori. Weekend di Parata Nazionale

Sarà una vera festa delle bandiere quella in programma questo weekend a Sanremo. Da venerdì a domenica, per la prima volta, la città dei fiori ospiterà 800 sbandieratori provenienti da tutta Italia per la 32ma Parata Nazionale della Bandiera.
La manifestazione, organizzata dal gruppo Sbandieratori e Musici della Città di Ventimiglia con il Comune di Sanremo e la collaborazione di Sanremo Promotion, torna per la seconda volta in Liguria, dopo la tappa a Ventimiglia nel 1992.
Lo spettacolo di tradizione, musica e abilità avrà il suo fulcro in piazza Borea d'Olmo (al Mercato dei Fiori in caso di maltempo) e il riferimento logistico organizzativo al Palafiori. Una vera novità per la città dei fiori che si appresta ad ospitare una ventina di associazioni di sbandieratori rappresentative di 8 regioni e 15 province italiane, pronte a contendersi lo scettro di miglior gruppo d'Italia tra quelli iscritti alla Lis, Lega Italiana Sbandieratori.
Il campionato si divide in 5 competizioni giudicate da maestri di bandiera, istruttori e le gare valutate da una giuria di qualità. La prima di queste competizioni, seguita dalle varie premiazioni, si svolgerà in piazza Borea d'Olmo venerdì alle 16 e sarà la gara Sbandieratori di Coppia Tradizionale. Sabato alle 11, la caratteristica piazza matuziana farà da sfondo alle Finali Sbandieratori di Singolo Tradizionale e alle 14.30 alla Gara Coreografica Musici, mentre, alle 21.30, ci sarà infine la gara Sbandieratori di Piccola Squadra.
Intenso anche il programma di domenica. Alle 14, con partenza dal Casinò, prenderà il via il Corteggio Storico con prosecuzione lungo via Corradi, via Matteotti e arrivo in piazza Borea d'Olmo dove, alle 16.30, avrà luogo lo spettacolo più atteso: la Gara di Sbandieratori di Grande Squadra. Da otto a dieci persone creeranno figure coreografiche che emozioneranno il pubblico in lanci e volteggi con grandi quantità di bandiere in volo.
“E' un evento unico, la città per la prima volta ospita questa parata nazionale – conferma l'assessore alla Promozione Turistica del comune di Sanremo, Claudia Lolli – Sanremo darà prova di grande vivacità e presenze visto che ci sarà anche la XII Sanremo Olympic Triathlon e l'evento organizzato da Il Giornale al Casinò. Indubbiamente ci sarà qualche disagio in termini di parcheggi e per i cittadini, ma le date erano già state definite e non potevamo correre il rischio di non fare la parata".
“Sono felice di aver portato nella città di Sanremo una manifestazione che corona un anno di fatiche degli sbandieratori d'Italia – conferma Roberto Balbo, presidente dell’Associazione Sbandieratori e Musici Città di Ventimiglia e membro dell'esecutivo della LIS - Cercheremo di mettere il massimo impegno per far sì che tutto si svolga nel rispetto della città e delle altre manifestazioni. Portare questo evento a Sanremo è un orgoglio e un vanto e speriamo che il Comune ci voglia negli anni futuri”.
Quella di quest'anno rappresenta un'edizione numero zero. L'idea è infatti quella di sviluppare un torneo specifico ogni anno che prevede l'assegnazione di un premio nato apposta per l'edizione matuziana: quello ai musici per la migliore esecuzione e composizione del brano. Il titolo, verrà assegnato da una giuria di personalità note del mondo della canzone, i cui nomi restano ancora segreti, e diventerà caratteristico della competizione nella città dei fiori. “Se il torneo si ripeterà, questo premio rimarrà qui e non sarà usato da nessun'altra manifestazione“ ha spiegato Balbo.
Ma le sorprese non finiscono qui. Per l'occasione è stata infatti realizzata un'apposita bandiera degli sbandieratori dedicata a Sanremo con al suo interno un'immagine della città. “L'esecutivo della Lis ha voluto portare qui la parata. Sanremo ha un forte richiamo e siamo orgogliosi di aver portato qui questa manifestazione. Mille bandiere voleranno in alto” ha confermato Balbo.
“E' una manifestazione importante per la città – ha aggiunto Simeon Simeonov consigliere del Cda di Sanremo Promotion – speriamo in futuro di realizzare un progetto ancora più grandioso”. “È nata una bella collaborazione con Balbo e il gruppo Sbandieratori e Musici della città di Ventimiglia che tornerà a Sanremo ad aprire la Notte Bianca – ha commentato infine Claudia Lolli - Questa parata dimostra ancora una volta quanto si può fare quando pubblico e privato e associazioni lavorano insieme”.


Fonte: sanremonews.it

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!