martedì 9 aprile 2013

Pedalata dei Castelli - 28 aprile 2013 - Bagnone, Lunigiana


Mancano poco più di tre settimane alla Pedalata dei Castelli 2013, pedalata cicloturistica di 22 Km circa aperta a tutti con qualsiasi tipo di bicicletta con partenza ed arrivo da Bagnone. 
La Pedalata dei Castelli, dopo il bel successo dell’anno scorso, vuole essere una giornata di divertimento, relax, scoperta del territorio e della gastronomia lunigianesi da un punto di vista diverso : il sellino della propria bicicletta, qualsiasi essa sia! La pedalata si svilupperà attraverso i borghi e i castelli di Treschietto, Vico, Orturano, Malgrate, Mocrone, Filetto e Bagnone ricchi di testimonianze storiche e culturali. Due saranno le soste gastronomiche: una “colazione lunigianese” a base di prodotti dolci locali, grande protagonista sarà il miele DOP, a Treschietto, di fronte al nuovissimo ostello e un “aperitivo lunigianese” a base di torte salate, formaggi e affettati della Val di Magra all’interno del meraviglioso castello di Malgrate con la sua torre difensiva alta 25 metri. 
La prima sosta, a Treschietto, sarà l’occasione per tutti i ciclisti di scoprire il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, le sue eccelenze, i suoi progetti come “Menu a Km zero”, “Di Onda in onda: atelier delle acque e delle energie” e la gastronomia del suo territorio. La seconda sosta, a Malgrate, sarà un salto nel Medioevo grazie ai musici, sbandieratori ed armigeri della Compagnia del Piagnaro di Pontremoli che animeranno il castello.
All’arrivo, a Bagnone, all’interno del centro polifunzionale, a breve distanza dal centro storico, con splendida vista sull’Appennino, le “fatiche” mattutine saranno ricompensate da un pranzo a km zero a base di testaroli, torte salate e l’eccezionale cipolla di Treschietto. 
Dall’ora di pranzo e per tutto il pomeriggio l’intera area sarà animata da espositori (produttori gastronomici, aziende agricole, operatori turistici), da musica e dimostrazioni: cottura nei tipici testi lunigianesi e possibilità di brevi escursioni a cavallo. 
Per chi non vuole pedalare, invece, la scoperta di questo angolo di Lunigiana potrà essere fatta assieme ad una guida turistica del territorio che accompagnerà alla scoperta di borghi, castelli e delle soste degustazione!
Tanti altri i servizi a disposizione dei pedalatori: spogliatoi e docce all’arrivo, servizio fotografico lungo il percorso, possibilità di noleggio mountainbike e bici a pedalata assistita, le Parco Bike del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, possibilità di pernottamento convenzionato presso numerose stutture della Lunigiana. 
Per ulteriori informazioni e per scoprire come iscriversi www.lunigianaoutdoor.it

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!