giovedì 18 aprile 2013

Modello 730: dal veterinario non si può recuperare più di 49 euro

E' prevista una detrazione Irpef del 19% sulle spese veterinarie sostenute nell'anno fino ad un importo massimo di 387,34 euro, ma con una franchigia di 129,11 euro (circolare 207/E/2000, paragrafo 1.5.3); di fatto, tenendo conto degli arrotondamenti, il massimo effettivamente detraibile è pari a 387 - 129 = 258 euro e la massima detrazione fruibile è quindi 49 euro. 
Il limite è unico per tutte le spese veterinarie sostenute, indipendentemente dal numero di animali posseduti.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!