lunedì 18 febbraio 2013

Ipotesi matrimoni alla Villa Simonini

Finalmente aperta al pubblico la splendida Villa Simonini a Gallicano. La prima occasione lo scorso 8 febbraio quando è stato presentato il libro di Pietro Paolo Angelini “E la poesia venne a cercarci...” in ricordo di Giovanni e Maria Pascoli.


L'incontro letterario ha avuto luogo in una delle splendide sale di questo storico palazzo da poco riaperto al pubblico, con una atmosfera di primo ’900 che ha fatto da degna cornice al ricordo del Poeta. Questa dimora signorile d'ora in avanti, per decisione degli odierni proprietari e in accordo con il Comune, potrà essere utilizzata per eventi culturali, musicali e per cerimonie di vario tipo, il progetto è anche di adibirla a celebrazione di matrimoni, dato che esiste una piccola chiesa all'interno del Parco. 
Questa prima serata di poesia comunque, alla quale hanno preso parte molti cittadini, è stata presentata da Mario Puppa, presidente dell'Unione dei Comuni della Garfagnana. 
L'introduzione dell'opera è stata invece affidata a Pietro Luigi Biagioni. L'autore ha poi messo in risalto il fatto che nel suo libro non si parla di Pascoli poeta ma dell'uomo visto nella sua quotidianità e delle profonde amicizie che intesseva con la gente del luogo. 
In particolare sui rapporti di stima e di amicizia reciproca con Stefano e Francesco Paoli Puccetti e Giuseppe Verciani, illustri cittadini di Gallicano.

Fonte: Il Tirreno

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!