martedì 19 febbraio 2013

In caso di default di una banca, qual è la copertura assicurata per i conti correnti bancari?

In caso di default di una banca, qual è la copertura assicurata per i conti correnti bancari? 


In caso di fallimento di una banca, nel nostro ordinamento è previsto l’intervento del Fondo interbancario di tutela dei depositi, che garantisce a ogni singolo correntista il rimborso di quanto depositato nel proprio conto fino a una somma massima di 103.291 euro. Pertanto, nel caso di fallimento di una banca, potranno rimetterci coloro che detengono un conto con somme superiori alla soglia citata, e ciò per l’importo in eccedenza. 
Si tenga però presente che, in caso di cointestazione del conto, la garanzia opera per ciascuno dei soggetti cointestatari e, quindi, la tutela prevede la restituzione della cifra per un massimo di 103.291 euro per ognuno dei due correntisti. 
Nessun problema, infine, per coloro che possiedono titoli o azioni “affidati” all’istituto di credito, in quanto in questo caso la banca è solo depositaria degli stessi.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!