mercoledì 2 gennaio 2013

Un bonus per la baby sitter

Dal 2013 al 2015 stanziati 20 milioni l’anno per le neomamme al rientro del lavoro, pari a 300 euro al mese per sei mesi. Si tratta di un nuovo bonus bebè che consiste nel pagamento di una baby sitter o dell’asilo nido nel primo anno di vita del bambino. 
Chi utilizza il bonus, rinuncia al congedo di maternità facoltativo e rientra al lavoro. Per l’assegnazione verrà istituito un click day per la richiesta online. (Legge 92/2012, articolo 4)

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!