martedì 18 dicembre 2012

Come si calcolano le sanzioni e gli interessi nel ravvedimento IMU

Le tre vie da seguire in caso di mancato versamento dell'IMU entro il 17 dicembre:
  • pagamento entro 14 giorni dalla scadenza:
la sanzione applicabile è dello 0,2% per ogni giorno di ritardo; la misura varia quidi dallo 0,2% per un giorno di ritardo fino al 2,80% per 14 giorni di ritardo. Interessi legali al 2,5%.
  • pagamento tra il quindicesimo ed il trentesimo giorno successivo alla scadenza:
la sanzione applicabile è del 3%. Interessi legali al 2,5%.
  • pagamento dal trentunesimo giorno entro un anno dalla scadenza:
sanzione del 3,75%. Interessi legali al 2,5%.

Facciamo 3 esempi:
omesso versamento del saldo IMU (2 rate) prima casa di € 404

1. pagamento il 24/12/12 - 7 giorni di ritardo:
sanzione 404 x 1,40% (0,2x7) = 5,66
interessi 404 x 2,5 x 7 / 36500 = 0,19
da versare con codice tributo 3912: 404 + 5,66 + 0,19 = 409,85 arrotondato a €410,00

2. pagamento il 02/01/13 - 16 giorni di ritardo:
sanzione 404 x 3,00% = 12,12
interessi 404 x 2,5 x 16 / 36500 = 0,44
da versare con codice tributo 3912: 404 + 12,12 + 0,44 = 416,56 arrotondato a €417,00

3. pagamento il 21/01/13 - 35 giorni di ritardo:
sanzione 404 x 3,75% = 15,15
interessi 404 x 2,5 x 35 / 36500 = 0,97
da versare con codice tributo 3912: 404 + 15,15 + 0,97 = 420,12 arrotondato a €420,00

Fac simile F24
F24 esempio 1 (x l'esempio 2 e 3 basta cambiare l'importo)

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!