venerdì 14 dicembre 2012

Assicurazione auto: in frenata il bonus sul contributo Ssn

Sono disponibili sul sito dell'agenzia delle Entrate le bozze del modello 730/2013.


La principale novità riguarda sicuramente l'eliminazione dell'Irpef (e delle relative addizionali) per i fabbricati non locati (a disposizione o dati in comodato) a seguito dell'entrata in vigore dell'Imu. Di questo vi parlerò in un altro post.
Un'altra novità riguarda invece gli oneri deducibili: 
i contributi sanitari obbligatori versati al Servizio sanitario nazionale con il premio assicurativo di responsabilità civile per i veicoli potranno essere portati in deduzione soltanto per la parte eccedente i 40 euro.
Quindi chi paga la propria polizza RC auto meno di 500/600 euro non avrà più diritto ad alcuna deduzione.

Che ne diresti di leggere un altro articolo a caso del blog? Potresti trovarlo utile e interessante!